Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresSportBasket › Gsd Porto Torres sfida a Roma il Santa Lucia
M.P. 23 febbraio 2018
Il Gsd Key Estate Porto Torres partirà questa sera verso Roma dove domani, sabato 24 febbraio, alle ore 17, sfiderà il Santa Lucia nella gara valevole per il penultimo turno della Serie A di basket in carrozzina. Giornata importante, per il Gsd, che potrebbe sancire la matematica salvezza
Gsd Porto Torres sfida a Roma il Santa Lucia


PORTO TORRES - Il Gsd Key Estate Porto Torres partirà questa sera verso Roma dove domani, sabato 24 febbraio, alle ore 17, sfiderà il Santa Lucia nella gara valevole per il penultimo turno della Serie A di basket in carrozzina. Giornata importante, per il Gsd, che potrebbe sancire la matematica salvezza e, dunque, la tanto voluta permanenza nella massima serie. In caso di vittoria (piuttosto difficile da ottenere, visto il valore degli avversari), infatti, la squadra di coach Lamine Sene diventerebbe irraggiungibile per l’ultima in classifica, Bergamo, ma anche in caso di sconfitta, qualora si verificasse contemporaneamente anche quella della Special Bergamo Sport Montello con il Varese, la Key Estate potrebbe festeggiare la positiva conclusione di una stagione difficile e di transizione.

Nel caso in cui, invece, il Gsd venisse sconfitto e Bergamo conquistasse i due punti, sarebbe tutto rimandato all’ultima giornata, che prevede gli scontri diretti Porto Torres-Bergamo (con la Key Estate che partirebbe comunque dal +24 dell’andata) e Varese-Gradisca. L’attuale bassa classifica, infatti, vede Varese e Porto Torres a quota 6 punti, Gradisca (che domani ospiterà Cantù) a 4 e Bergamo a 2.

Tornando al match di domani, il Santa Lucia occupa attualmente il terzo posto in classifica, con 18 punti all’attivo. La squadra allenata da coach Fabio Castellucci gioca per la migliore posizione possibile nella griglia playoff, già matematicamente ed abbondantemente centrati, nell’anno della sua rinascita dopo la rifondazione ed i rischi di sparizione della scorsa stagione. Roma ha vinto fino ad ora 9 partite su 12 e le tre sconfitte sono maturate con il S. Stefano Sport (sia all’andata che al ritorno) ed alla prima giornata di andata con la Briantea84 Cantù.

Il leader della formazione capitolina è il lungo Matteo Cavagnini, che segna 17.3 punti a partita, è il miglior rimbalzista del campionato, son 10.2 rimbalzi totali arpionati a gara e ha una valutazione media di 19.9. E attenzione poi a Marco Stupenengo, miglior marcatore dei romani per punti totali (174), ma secondo per media (14.5), a cui abbina una media di 6.6 assists smazzati ai compagni. Nell’ultima gara, disputata e vinta dal Santa Lucia a Varese, il miglior marcatore è stato, invece, Cristian Fares, con 19 punti, mentre nell’ultimo mese non ha giocato l’esperto Brad Ness.

E’ ancora attivo, inoltre, ma solo fino al 5 marzo, il progetto di crowdfunding ideato da Fondazione Vodafone Italia, a cui si partecipa cliccando sul seguente link: https://progetti.ognisportoltre.it/projects/248-da-spettatori-a-protagonisti. La donazione minima è di 5 euro e l’obiettivo da raggiungere è di 18mila euro, al raggiungimento del quale Fondazione Vodafone Italia raddoppierà il contributo. A seconda dell’entità della donazione sono previste della ricompense per il donatore, già a partire da 10 euro. Un progetto che riveste un’importanza vitale per il Gsd Porto Torres, con un obiettivo facilmente raggiungibile se solo tante persone, anche solo con l’offerta minima, avessero il piacere di partecipare e sostenere un’attività ed un impegnativo lavoro dal grande valore sociale e di integrazione, che va dunque al di là del “semplice” sport.
23:58
Il Banco di Sardegna Sassari ritrova la vittoria nel campionato Lba imponendosi per 74-86 sulla Virtus Bologna
8/12/2018
Nel match valido per la decima giornata del massimo campionato regionale di pallacanestro femminile, la compagine algherese si impone per 52-60 anche sul parquet della Palestra Genneruxi di Cagliari
8/12/2018
Anche quest´anno, la compagine algherese ha deciso di raddoppiare la propria presenza, ma direttamente nella competizione organizzata dall’Unione sport per tutti. Infatti, è nata la Gabetti Lab
© 2000-2018 Mediatica sas