Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaSanità › Psa: 139 maiali abbattuti nel Nuorese
Red 24 febbraio 2018
Prosegue la lotta contro la peste suina africana. Abbattuti nelle campagne di Nuoro, in due diverse operazioni 139 maiali: cinquanta al pascolo brado illegale ed ottantanove non registrati e presenti in un´azienda zootecnica
Psa: 139 maiali abbattuti nel Nuorese


NUORO - L’Unità di progetto per l’eradicazione della peste suina africana in Sardegna ha annunciato che giovedì, nelle campagne di Nuoro ed in due diversi interventi, sono stati abbattuti 139 maiali allo stato brado illegale, di ignota proprietà o detenuti senza registrazione all’anagrafe animale e senza i dovuti controlli sanitari. I depopolamenti sono stati effettuati a seguito dei controlli promossi sul territorio da parte dell’Udp in collaborazione con la Prefettura e con la Questura di Nuoro. Il primo intervento si è tenuto nelle campagne in prossimità della frazione nuorese di Lollove, dove sono stati abbattuti cinquanta suini non registrati ed al pascolo brado illegale, individuati all’interno di una proprietà privata.

Il secondo depopolamento, conclusosi giovedì sera, in località Nurvoli, ai confini fra l’agro di Nuoro e quelli di Orgosolo ed Oliena, ha portato al sequestro e poi all’abbattimento di ottantanove maiali. In un’azienda zootecnica, è stato individuato il branco che è risultato non registrato e quindi non sottoposto ai dovuti controlli sanitari. Si è proceduto al sequestro cautelativo degli animali, al censimento, all’identificazione provvisoria ed al prelievo ematico. I campioni di sangue sono stati inviati ai laboratori dell’Istituto zooprofilattico sperimentale di Sassari. Poche ore dopo, i risultati sulla Psa: positività sierologica di dieci campioni su trenta. A tal punto, così come previsto dalla norma, il personale dell’Udp ha effettuato l’abbattimento di tutti i capi. Effettuati gli ultimi campionamenti per i controlli sulla presenza della trichinella gli animali sono stati smaltiti secondo le direttive igienico sanitarie. L’abbattimento è stato eseguito dopo l’ordinanza, prontamente e responsabilmente, firmata dal sindaco di Nuoro Andrea Soddu.

Al detentore dei suini, verrà contestato l’illecito amministrativo, con una sanzione da 10mila euro, per violazione del decreto legislativo 200/2010 sulla mancata registrazione all’anagrafe zootecnica nazionale ed all’identificazione degli animali. L’Unità di progetto sottolinea, ancora una volta, “che registrare i propri animali garantisce da un lato un percorso di legalità all’attività dell’allevatore e dall’altro di sicurezza delle carni per i consumatori. Operare quindi fuori dalle regole non premia e danneggia chi invece ogni giorno, anche sostenendo spese, rispetta le norme e alleva animali sani”.
Commenti
20:06
Il Piano per l’abbattimento delle liste d’attesa, attuato nell´Unità operativa di Radiologia dell´ospedale Giovanni Paolo II, sta generando ottimi risultati. E´ stato possibile incrementare il numero delle prestazioni aggiuntive per gli esami radiodiagnostici ritenuti urgenti
17/9/2018
I Sindaci della Sardegna sono con la popolazione, con le fasce marginali, con i deboli e chiedono al governo che vengano rispettate le prerogative della Regione Sarda che ha poteri costituzionali in materia di sanità e per giunta ne sostiene i relativi costi
18/9/2018
Il divieto riguarda le vie Sieni, Vardabasso, Morandi, Siglienti, Ugo La Malfa, Melis, Demuro e Piazza Aldo Moro. Lo si legge nell´ordinanza firmata oggi (martedì) dal sindaco di Sassari Nicola Sanna, che rimarrà in vigore fino alla verifica di conformità per i nitriti
18/9/2018
Servizio trasporto in ambulanza: l´assessore regionale della Sanità ha incontrato i rappresentanti delle postazioni della centrale 118: «Pronti a dare risposte alle istanze degli operatori»
17/9/2018
Sclerosi laterale amiotrofica: lo studio “Disruption by SaCas9 endonuclease of Herv-Kenv, a retroviral gene with oncogenic and neuropathogenic potential, inhibits molecules involved in cancer and amyotrophic lateral sclerosis” dell´Università di Sassari contribuisce a far luce sull´origine della malattia
© 2000-2018 Mediatica sas