Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaElezioni › Elezioni: a Sassari, +Europa-Bonino
Red 26 febbraio 2018
«Vogliamo dare un forte impulso alla coalizione di Centrosinistra», ha dichiarato nei giorni scorsi Nicola Selloni, capolista alla Camera del collegio centro nord Sardegna
Elezioni: a Sassari, +Europa-Bonino


SASSARI - «Vogliamo dare un forte impulso alla coalizione di Centrosinistra sia alle prossime elezioni politiche del 4 marzo, ma anche in vista delle Regionali del prossimo anno. Il nostro è un progetto che guarda alle cose concrete, al benessere della nostra gente. E proprio alla gente vogliamo parlare e dire quello che noi vogliamo fare e non guardare a quello che fanno gli altri perché c’è bisogno di recuperare la fiducia degli elettori. Crediamo molto nel nostro progetto e i fatti dimostrano la nostra serietà». Così Nicola Selloni, capolista alla Camera del collegio centro nord Sardegna della lista +Europa-Bonino, ha introdotto la presentazione della formazione politica che fa parte della coalizione di Centrosinistra.

Con lui, gli altri due candidati alla Camera Romina Dessena e Franco Era ed i candidati nei collegi uninominali della Camera e del Senato Silvio Lai e Gianfranco Ganau. «I cittadini devono tornare al centro di un sistema che funziona a livello locale, nazionale ed europeo – ha detto invece Era - Vogliamo parlare alla gente, avvicinarla al nostro progetto, spiegare cosa significa essere cittadini europei. Noi siamo dentro alla lista +Europa come Centro democratico, facciamo parte del Centrosinistra, ma vogliamo anche differenziare la nostra posizione e specificità rispetto a quella delle altre forze politiche della coalizione».

«Credo che più Europa sia già un programma, chiaro e consapevole – ha sottolineato Ganau - Noi vogliamo più Europa e abbiamo bisogno di più Europa, a differenza di quello che dicono i nostri avversari, noi crediamo in un'Europa dei popoli e dei diritti, in un'Europa che deve continuare ad essere costruita. Il Centro democratico è un pezzo fondamentale del Centrosinistra. Ha garantito la continuità di governo, ha consentito di produrre quegli atti che hanno portato il Governo a favorire la ripresa del Paese, un milione di posti di lavoro in più. In continuità con questo lavoro bisogna proseguire per lavorare verso il benessere sociale al quale auspichiamo tutti. Il Pd conduce la campagna elettorale insieme ad altre importanti forze politiche che sostengono il programma del Centrosinistra».

«Se vogliamo salvare le nostre prospettive come Sardegna e come Paese dobbiamo ragionare pensando ad un contesto Europeo – ha dichiarato Lai - Quello della lista che viene presentata è davvero un programma interessante, espressione di una bella realtà. Oggi abbiamo l’occasione di per presentare ai cittadini questo progetto e dire che quella che stiamo vivendo ora non è solo una campagna del Pd, ma di quattro partiti e vanno messi in evidenza il contributo ed i risultati ottenuti anche grazie al Centro democratico e alla Lista +Europa».

Nella foto: Emma Bonino
Commenti
9:09
Prima per noi c´è l´idea della costruzione di uno Stato sardo, da farsi rispettando le leggi e col consenso della gente, bandendo ogni ribellismo e lavorando sodo sull´educazione, la cultura e lo sviluppo
17/9/2018
Musi lunghi e partito che rimane spaccato. Senza un successore degno, l´ex coordinatore, già Governatore e oggi deputato, costretto a ritirare le dimissioni. Sarà lui a guidare il partito alle elezioni regionali in Sardegna
17/9/2018
E´ una donna la candidata sindaco per il capoluogo turritano proposta da Energie per l´Italia. Presentati venerdì sera il programma, il simbolo ed alcuni candidati alle Comunali 2019
© 2000-2018 Mediatica sas