Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportBasket › Doppietta per la Pallacanestro Alghero
Red 26 febbraio 2018
La compagine algherese ha centrato il primo ed il secondo posto nella Fase provinciale del Join the Game nell´Under 14 maschile
Doppietta per la Pallacanestro Alghero


ALGHERO – Ottima prova per la Pallacanestro Alghero, che ha centrato il primo ed il secondo posto nella Fase provinciale del Join the Game nell'Under 14 maschile. Il torneo 3 vs 3 giovanile si è disputato tra il PalaSimula e Le Piscine Latte Dolce, dando vita alla collaudata maratona di basket, che ha portato tanti ragazzi a giocare nelle gare “autogestite”. Il roster algherese vincente nell'Under 14, gli “Alghero Jordan”, è composto dagli atleti Nicola Nulvesu. Francesco Piras, Emanuele Dimauro e Davide Brembilla (quest'ultimo assente, perchè bloccato dall’influenza).

Nella finalissima, hanno battuto gli avversari-compagni, gli “Alghero Kings”, Emanuele Manca, Alberto Calcara, Francesco Leone e Matteo Soggiu. Ora, le due formazioni della Pallacanestro Alghero (che ha partecipato con una squadra anche nell'Under 13) parteciperanno alla Fase regionale, in programma domenica 25 marzo.

Il torneo è riservato alle categorie Under 13 e Under 14 maschile e femminile. Ogni squadra è composta da quattro atleti (tre in campo ed una riserva). Il tempo di gara è di 5' (più 1' per l'intervallo). Durante la gara non sono previste interruzioni di alcun tipo: ciò per garantire contemporaneità su più campi da gioco. L’incontro si svolge in una metà e su un unico canestro del campo.I cambi sono liberi e possono essere effettuati “in corsa”, a palla non in gioco e comunque senza fermare il tempo.

Ritornando ai vincitori, sarebbe bastato l’urlo finale per descrivere al meglio l’impresa dei giovani algheresi, festeggiati da tutti gli altri compagni, che si sono distinti per capacità tecnica e visione di gioco. In campo senza allenatore, così come previsto dal regolamento, i ragazzi hanno mostrato autonomia e maturità nella gestione dei cambi e nelle scelte tattiche dei vari incontri. «Un grazie sincero a tutti quei genitori, dirigenti e istruttori che ci hanno dedicato il loro prezioso tempo. Ma l’orgoglio maggiore è aver giocato e vinto con ragazzi che hanno iniziato a giocare con noi dalle categorie Scoiattoli e Libellule e che sono cresciuti cestisticamente con noi», chiosa il responsabile tecnico del Settore giovanile della Pallacanestro Alghero Antonello Muroni.

Nella foto: le due squadre algheresi
Commenti
20/6/2018
Primo tassello per il sodalizio rossoblu: l´esperta ala varesina vestirà la canotta cagliaritana anche per il campionato nazionale di serie A2 di pallacanestro maschile 2018/19
© 2000-2018 Mediatica sas