Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaOpere › Al via il terzo Mutuo-strade sui quartieri di Sassari
Red 3 marzo 2018
Il terzo mutuo parte la prossima settimana a Sassari, mentre proseguono i primi due ed i cantieri di Open fiber. Nei prossimi giorni, saranno aperti due nuovi cantieri, in Via Figari e Via Addis, mentre continuano quelli nelle vie dei Mille, Marras, Campus, Gorizia, degli Astronauti, Prunizzedda, Dalmazia, Ciusa, Alivia e Dau
Al via il terzo Mutuo-strade sui quartieri di Sassari


SASSARI - Partiranno la prossima settimana i cantieri del terzo “Mutuo strade”: 993.175,16euro per l'adeguamento e la messa in sicurezza di strade e marciapiedi in diverse zone della città. L'intervento, coordinato dal Settore Infrastrutture della mobilità del Comune di Sassari ed aggiudicato da Ati Spea Scalpellini posatori e affini-Viabila, riguarderà inizialmente il quartiere di Sant'Orsola, dove nelle vie Cugia, Catoni, Fratelli Atzeni, Brancaleone Doria, De Sena e Dexart è previsto il taglio degli alberi, il rifacimento dei marciapiedi con l'abbattimento delle barriere architettoniche, la fresatura e la posa del nuovo manto stradale. Nello stesso finanziamento, inoltre, sono previsti lavori in Via Cadamosto, dove saranno realizzati tratti di marciapiede e rifatto l'asfalto. Manto stradale nuovo anche per le vie Colombo, Donizzetti (davanti alla stazione), Da Vinci (tra Via Nurra e Via Pascoli), Viale Mameli, Viale san Francesco (da Via Marongiu a Piazza Serra), Via Garavetti (da Via Nizza a Via Abbozzi ), Via De Gasperi (da Via Mastino al parcheggio della scuola). In Via Coghinas, saranno rifatti tratti di marciapiede ed abbattute le barriere architettoniche.

Intanto, proseguono i cantieri della seconda tranche del “Progetto Mutuo”, quella da 493.922,67euro. I lavori partiti la settimana scorsa nel vicolo chiuso Melchiorre Murenu (lato verso la Strada statale131) in località Ottava e che, salvo contrattempi legati alle condizioni climatiche, dovrebbero concludersi a breve, stanno permettendo di realizzare tratti di marciapiede e parte dell'asfalto, così come a La Corte, dove gli interventi sono quasi conclusi. Dalla prossima settimana, la ditta SoGEna avvierà anche il rifacimento delle aiuole spartitraffico di Via Domenico Millelire, a Li Punti. L'attività consiste nella demolizione totale delle aiuole per costruirne altre in calcestruzzo e la sistemazione delle aree interne pedonali che saranno anche verniciate. Lo stesso affidamento prevede nei prossimi mesi cantieri a La Corte, nelle vie Diegu, Remundu e Limbudui, nel bivio per Osilo, nel prolungamento di Via Pirandello, La Crucca–Baiona, a San Giorgio–Giagumona, nella valle dei Ciclamini a Calancoi, in Via Bosa a Campanedda, in Via Pittalis Pinna e Via Ciancilla a Li Punti, nelle vie Mereu, De Magistris, Mazza, Sari, Contini e Sant'Anatolia, fino all'ingresso campo sportivo, a Caniga.

Il primo “Mutuo strade”, per 1,6milioni di euro, è stato avviato a metà gennaio, sta interessando Via Monte Grappa, Largo Budapest, Corso Regina Margherita, Via Matteotti, Via Napoli e proseguirà fino ad aprile nelle vie Washington, Londra, Catalocchino, Sant'Anna e Viale Italia (tra Viale Mancini e Via Rockefeller). Anche Open fiber continua con il suo lavoro di cablaggio per la banda ultralarga. Nei prossimi giorni, saranno aperti due nuovi cantieri, in Via Figari e Via Addis, mentre continuano quelli nelle vie dei Mille, Marras, Campus, Gorizia, degli Astronauti, Prunizzedda, Dalmazia, Ciusa, Alivia e Dau. L'azienda utilizza le tecniche della “minitrincea” e “trincea tradizionale”, modalità innovative che permettono di lavorare riducendo al minimo i disagi. Gli interventi sono coordinati con quelli comunali già avviati per il rifacimento di strade e marciapiedi.
Commenti
21/3/2019 video
Parla l´amministratore dell´impresa che sta realizzando la nuova piscina coperta comunale ad Alghero e conferma l´impegno a completare l´opera voluta dal sindaco Mario Bruno e tanto attesa in città. Le immagini esclusive girate martedì dentro il cantiere
21/3/2019
Pochi giorni fa, a Cagliari, Fabio Ardau ha presentato un’opera frutto della sinergia messa in atto da chi lavora alla promozione ed alla tutela dei Beni culturali, pensata ed allestita in vista di una progettualità mirante all’adeguamento liturgico dei templi che vi sono rappresentati
© 2000-2019 Mediatica sas