Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaElezioni › Ecco i 25 Parlamentari sardi
A.S. 5 marzo 2018
In attesa dei dati ufficiali con le rispettive ripartizioni nazionali sul proporzionale, la Sardegna conta 25, tra deputati e senatori eletti sicuri in Parlamento: Ecco tutti i nomi
Ecco i 25 Parlamentari sardi


CAGLIARI - In attesa dei dati ufficiali con le rispettive ripartizioni nazionali sul proporzionale, la Sardegna conta già 21, tra deputati e senatori eletti in Parlamento. Con i Cinque Stelle, tornano a Montecitorio Emanuela Corda e Andrea Vallascas, più la dem Romina Mura. Sempre alla Camera approda, seppur sconfitto all'uninominale, anche l’ex governatore di Forza Italia Ugo Cappellacci.

Dal collegio del Centro-Nord, quello del triangolo Sassari, Alghero e Porto Torres, sbarcano a Montecitorio tre neodeputati: i consiglieri regionali Gavino Manca (Pd), Pietro Pittalis (Forza Italia) e Alberto Manca (5 Stelle). Con loro anche Guido De Martini (Lega) e due esponenti del Movimento 5 stelle: l'algherese Paola Deiana e Lucia Scanu. Sono cinque gli eletti sicuri al Senato: agli uscenti Giuseppe Luigi Cucca (Pd) ed Emilio Floris (Forza Italia), si aggiungono Christian Solinas (Lega-Ps'Az) e due pentastellati: l'avvocato sassarese Ettore Licheri ed Elvira Lucia Evangelista. A questi, un deputato verrà decretato dall’Ufficio elettorale della Corte d’appello di Cagliari, tra Salvatore Sasso Deidda (coordinatore regionale di Fratelli d’Italia) e Dario Giagoni (capolista della Lega nel Centro-Nord).

A loro si aggiungono i 9 parlamentari monocolore 5 Stelle vittoriosi nei rispettivi collegi uninominali di Camera e Senato [LEGGI]: si tratta di Andrea Mura, Pino Cabras, Luciano Cadeddu, Mario Perantoni, Mara Lapia e Nardo Marino per quanto riguarda Montecitorio. Gianni Marilotti, Emiliano Fenu e Vittoria Maria Bogo Deledda a Palazzo Madama.

articolo aggiornato alle 15.26
Commenti
11/12/2018
Il candidato di Alghero alle elezioni regionali di febbraio, già consigliere comunale, annuncia sui social la decisione di ritirare la propria candidatura. «Motivi personali e professionali»
10/12/2018
Quello che accade in queste giornate nel Centrodestra regionale è chiaro: Forza Italia, sondaggi alla mano, teme la debacle elettorale e tenta in tutti i modi di far saltare la candidatura di Cristian Solinas. Ma il caos politico nasconde una resa dei conti tutta interna a Forza Italia, che rischia di trascinare con se anche Riformatori e Udc
11/12/2018
Scricchiola sempre più la candidatura di Solinas (Psd'Az) ma Tore Piana gli fa da scudo. «Con Zedda e il Pd alla Regione, per il nord Sardegna sarebbe la fine, affonderebbe. Si metta fine e si dica basta al Cagliari centrismo portato avanti dal Pd e da Pigliaru»
© 2000-2018 Mediatica sas