Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportRugby › Paco: una maglia speciale per la Pediatria
Red 6 marzo 2018
Il rugbysta Ogert Paco ha donato la maglia dell´Italian classic indossata ai Mondiali al reparto di Pediatria dell’Ospedale Civile di Alghero, diretto da Chiarolini
Paco: una maglia speciale per la Pediatria


ALGHERO - Ci sono momenti importanti nella vita di ogni sportivo. L’appuntamento con i Mondiali di rugby con la maglia dell'Italian classic è sicuramente uno di quelli. A novembre 2017, l’appuntamento si è svolto ancora una volta alle Isole Bermuda e con la Nazionale italiana del presidente Marcello Cuttitta e del team manager Beppe Balassio c’era anche Ogert Paco, pilastro dell’Amatori Alghero che, insieme a Juan Sebastian Francesio, Steven Bortolussi e Ramiro Cassina, nella veste di allenatore accompagnatore, ha rappresentato la formazione algherese in questo impegno di livello mondiale.

Paco, alla quinta convocazione, può dunque dire di essere un veterano dell’Italian classic. Ogert, gigante buono, venerdì ha voluto condividere a suo modo la soddisfazione di questa sua quinta esperienza nell’Italian classic con la città di Alghero, dove ha trovato tanti anni fa la sua “casa” e l’ha fatto, anche a nome della stessa Amatori, donando al Reparto di Pediatria dell’Ospedale Civile di Alghero, diretto dal dottor Chiarolini, la maglia indossata proprio nell’ultima edizione.

Il capo da gioco è stato consegnato nelle mani della dottoressa Lidia De Luna che, con gioia, lo ha ricevuto a nome di operatori e pazienti. Sulla maglia, anche una dedica speciale: «A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore. Con infinito affetto, al Reparto di Pediatria di Alghero, da parte di Paco Ogert giocatore dell’Amatori Rugby Alghero».

Nella foto: il momento della consegna della maglia
Commenti
21:01
Altre due pedine vanno ad aggiungersi a quella che sarà la rosa per la prossima stagione. Il team tecnico formato da Tino Paoletti e Steven Bortolussi, oltre allo zoccolo duro della squadra, terza nel girone 1 del campionato di serie B, per il 2018/19 potrà contare anche su Giuseppe Sciacca e Francesco Micheli
© 2000-2018 Mediatica sas