Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres, M5s: «i cittadini ci hanno premiato»
Mariangela Pala 6 marzo 2018
Soddisfazione nel gruppo consiliare del Movimento 5 stelle per il risultato delle Politiche
Porto Torres, M5s: «i cittadini ci hanno premiato»


PORTO TORRES - Soddisfazione nel gruppo consiliare del Movimento 5 stelle per il risultato delle Politiche. «Per molti questa tornata elettorale era un referendum per l'amministrazione comunale di Porto Torres. Era impensabile anche per noi raggiungere lo stesso risultato del 2013, ed invece il M5S ha migliorato le preferenze. Tutti sappiamo quanto sia difficile ottenere questi risultati quando si sta al governo di una città in piena crisi economica. La fiducia del cittadini verrà ripagata raddoppiando l'impegno di tutti, consiglieri, assessori e sindaco» si legge nella nota.

A Porto Torres, per la Camera, sono state espresse circa 5000 preferenze e circa 4600 al Senato un 44,5 per cento. «Adesso puntiamo dritti dritti alle Regionali del prossimo anno - aggiungono - con il dovere di provare a vincere per tutti i cittadini che ci hanno sostenuto in questi anni».
16:13
Immediata la replica dell´Amministrazione comunale di Alghero in merito alle accuse del Movimento 5 Stelle sulla presunta continuità col passato nell´assegnazione degli incarichi legali ad Alghero
11:16
Così i due consiglieri comunale algheresi del Movimento 5 Stelle, Roberto Ferrara e Graziano Porcu, che accusano l´Amministrazione comunale nel proseguire con le stesse modalità poco limpide nella scelta degli avvocati adottate in passato
21/6/2018
Continua il programma di assunzioni con ulteriori immissioni nella pianta organica a continuazione del programma che nel 2017 ha consentito l´assunzione a tempo indeterminato di ventisette persone. Altri ventitre ingressi in organico sono in programma per il 2018: entro luglio tutte le procedure saranno chiuse
21/6/2018
Si ricercano figure professionali di categoria B, C e D1 provenienti da altri enti. Sono dodici le posizioni da ricoprire che verranno ricercate attraverso la mobilità volontaria esterna da altri enti
20/6/2018
Con l´approvazione a maggioranza durante la seduta di ieri, il Consiglio comunale ha deliberato non solo di entrare nel Consiglio direttivo della Fondazione, ma anche di prevedere azioni ed interventi futuri a sostegno delle attività di ricerca, promozione e conservazione della cultura sarda a cura del Centro studi istituito dalla Fondazione, attività che l’Amministrazione si impegna a programmare per l’annualità 2018
© 2000-2018 Mediatica sas