Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaRegione › Pari opportunità: sala dedicata a Dina Dore
Red 7 marzo 2018
La Giunta regionale ha approvato l´intitolazione della sala della Commissione. Domani mattina, è in programma la cerimonia, alla presenza del presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
Pari opportunità: sala dedicata a Dina Dore


CAGLIARI - Sarà intitolata a Dina Dore la sede della Commissione regionale per le Pari opportunità, a ricordo delle donne vittime di violenza di genere. L'ha deciso la Giunta regionale, approvando la proposta avanzata dalla stessa Commissione e fatta propria dal presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru.

La cerimonia avrà luogo domani, giovedì 8 marzo, alle 11, nella sala Ex Crel, in Via Roma 253, a Cagliari. Interverrà Pigliaru, con la presidente della Commissione Pari opportunità Gabriella Murgia e la giornalista Maria Francesca Chiappe. Saranno presenti anche gli assessori regionali Luigi Arru e Cristiano Erriu, ed i familiari di Dina Dore.
Commenti
8/12/2018
L´assessore regionale degli Affari generali ha incontrato il sindaco ed i cittadini. Presentate le start up nate con il progetto della Regione autonoma della Sardegna. «Queste iniziative contribuiscono a frenare i flussi migratori», ha dichiarato l´esponente della Giunta Pigliaru
8/12/2018
Parte la rivoluzione smart. «Così migliora la vita di tutti, vogliamo creare i nuovi lavori del futuro», dichiarano il governatore dell´Isola Francesco Pigliaru e l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
8/12/2018
«E´ uno strumento per conoscere i reali fabbisogni abitativi, con particolare attenzione alle categorie più deboli», ha commentato l´assessore regionale dei Lavori pubblici Edoardo Balzarini
7/12/2018
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru ed il sindaco dell´isola Luca Montella hanno firmato un protocollo per la cooperazione su bonifiche e rilancio. Attesa la nomina del soggetto attuatore
© 2000-2018 Mediatica sas