Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportRugby › Amatori Alghero anticipa col fanalino Bergamo
Red 24 marzo 2018
Il XV algherese anticipa ancora al sabato e ospiterà il fanalino di coda Bergamo, con la voglia di allungare la striscia positiva per mantenere la vetta della classifica. Intanto, le giovanili algheresi, dall´Under 6 all´Under 12, saranno di scena domenica a Noceto, per partecipare al prestigioso torneo “Colla de Sensi”
Amatori Alghero anticipa col fanalino Bergamo


ALGHERO - Ad una settimana esatta dall’ultimo successo in casa con il Lumezzane, l’Amatori Alghero si prepara per un altro anticipo casalingo. Oggi, sabato 24 marzo, alle 15, a Maria Pia, per la 16esima giornata del girone 1 del campionato nazionale di serie B, di rugby, Anversa e i suoi ospiteranno il Bergamo. Una partita che sulla carta non dovrebbe essere proibitiva per il XV catalano con ambizioni di promozione. Infatti, la compagine orobica occupa l’ultima casella della classifica.

La vittoria dello scorso turno con i bresciani ed i concomitanti risultati delle altre inseguitrici hanno permesso all’Alghero di prendersi il primo posto in solitaria. Sarà un turno interessante anche per quanto riguarda gli altri incontri delle inseguitrici. Dietro all’Amatori Alghero (62), staccate di un punto, si trovano Monferrato, Cus Milano e Biella (61). E proprio le prime due si affronteranno, domenica 25, in uno scontro diretto in casa dei piemontesi, mentre il Biella ospiterà l'Amatori Capoterra.

Ma questo fine settimana è importante per tutto il rugby algherese, perché una rappresentanza delle giovanili partirà domani per partecipare, per la seconda volta, al “24 Colla de Sensi” prestigioso torneo di minirugby, organizzato dal Noceto e dedicato alle categorie dall'Under 6 all'Under 12. Un appuntamento di prestigio, che prevede la partecipazione di ventisei società tra le più prestigiose d’Italia e tra queste anche l’Alghero. Il gruppo algherese sarà accompagnato dal vicepresidente Alessandro Pesapane, dal dirigente Luigi Mortello e dal tecnico Max Zancuoghi. Non mancheranno alcuni genitori al seguito.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas