Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSicurezza › Telelaser pasquale a Sassari: ecco le vie
Red 29 marzo 2018
La Polizia Locale di Sassari intensificherà durante le festività pasquali i controlli lungo le strade del territorio comunale. I dispositivi di polizia stradale saranno attivati lungo le strade del centro urbano a più alta incidenza di sinistri stradali e, inoltre, sulle direttrici di traffico di collegamento tra la città e le aree costiere del territorio
Telelaser pasquale a Sassari: ecco le vie


SASSARI - La Polizia Locale di Sassari intensificherà durante le festività pasquali i controlli lungo le strade del territorio comunale. I dispositivi di polizia stradale saranno attivati lungo le strade del centro urbano a più alta incidenza di sinistri stradali e, inoltre, sulle direttrici di traffico di collegamento tra la città e le aree costiere del territorio.

Le strade sono monitorate da oggi (giovedì): istituiti i posti di controllo, si verificherà il rispetto delle regole poste a salvaguardia della sicurezza stradale e si interverrà sulle condotte maggiormente pregiudizievoli della sicurezza delle fasce deboli dell'utenza stradale. Sabato, domenica e lunedì, sarà utilizzato il telelaser per prevenire e reprimere il superamento dei limiti di velocità lungo le strade maggiormente esposte ai rischi di incidentalità. I controlli stradali si concentreranno prioritariamente sull'accertamento dello stato psico-fisico dei conducenti dei veicoli, sull'utilizzo dei sistemi di ritenuta, sull'uso dei cellulari in assenza di auricolari o di sistemi viva voce.

Il Comando, allo scopo di dare continuità all'operazione trasparenza che ha finora contraddistinto le campagne di sicurezza stradale promosse dalla Polizia locale di Sassari, ha reso noto l'elenco delle strade in cui vengono realizzati i controlli di polizia stradale: Le vie Predda Niedda, Pirandello, Budapest e Carlo Felice, la strada comunale Sassari-Platamona e Piazza Santa Maria. I dati statistici registrati dal Comando sassarese nel territorio comunale nel 2017 hanno messo in risalto la recrudescenza delle condotte di guida maggiormente pregiudizievoli della sicurezza stradale: guida in stato di ebbrezza alcolica, fuga e omissione di soccorso hanno registrato una crescita percentuale preoccupante rispetto al 2016. Nel 2017, sono stati cinquantasetta i reati correlati all'alterazione psico-fisica accertati dal Comando sassarese.

Inoltre, l'aumento superiore al 20percento dei sinistri rispetto all'anno precedente e la crescita drammatica degli incidenti mortali mettono in risalto che è necessario programmare controlli costanti da realizzare di concerto con le campagne di sensibilizzazione e con ogni altra iniziativa rivolta a rafforzare la cultura della legalità, strumenti questi che la Polizia locale di Sassari attua sistematicamente. «Si raccomanda a tutti gli automobilisti di non mettersi alla guida di veicoli se si sono assunte bevande alcoliche e se non si è certi di non superare i valori alcolemici che vietano per legge la conduzione di veicoli (oltre 0,5g/l), valore corrispondente a 0g/l per neopatentati e conducenti professionali; a questo proposito – dichiarano dal Comando di Sassari - si desidera sottolineare che le condotte di guida disinvolte, ovvero l'alterazione psico-fisica, la stanchezza, l'uso di cellulari violando le prescrizioni contenute nel CdS, l'omesso uso di sistemi di ritenuta e la violazione dei limiti di velocità costituiscono le principali cause scatenanti i sinistri stradali e pregiudicano l'incolumità degli utenti della strada. Una raccomandazione particolare si desidera rivolgere ai giovanissimi, per i quali l'inesperienza rappresenta, spesso, un fattore di rischio elevatissimo, da cui deriva la necessità di adottare una prudenza maggiore nella conduzione dei veicoli».
Commenti
15:07
Da venerdì a domenica, la Riviera del corallo ospiteranno il 20esimo raduno dell´Associazione nazionale finanzieri d´Italia. La presentazione è in programma giovedì mattina
23/4/2018
Per l´attività antincendio boschivo e rurale, la Regione autonoma della Sardegna, l´Anci e le associazioni di categoria hanno firmato il protocollo d’intesa
© 2000-2018 Mediatica sas