Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaScuola › Legalità: ciclo di incontri all´istituto Brunelleschi
M.P. 3 aprile 2018
Il 26 marzo ha avuto inizio il ciclo di incontri con i carabinieri, presenti gli alunni della scuola media, il luogotenente Giuseppe Denegri comandante della stazione di Porto Torres, con il carabiniere scelto Porcu, hanno presentato quelli che sono i compiti della Benemerita, un corpo di polizia di prossimità con funzioni generali e altamente specializzato che opera sia sul territorio italiano che a livello internazionale
Legalità: ciclo di incontri all´istituto Brunelleschi


PORTO TORRES -I carabinieri sono stati accolti da Alessandro Pinna, vicario dell’Istituto comprensivo 1, che ha portato i saluti a nome della dirigente Anna Rita Pintadu e di tutti i docenti, ricordando l’impegno della scuola, in linea con le indicazioni stabilite dal Miur (Ministero istruzione università e ricerca) e con quanto programmato nel piano dell’offerta formativa dell’Istituto comprensivo 1 di Porto Torres, è impegnata da tempo in attività didattiche, informative e formative volte a promuovere nei giovani la consapevolezza e la cittadinanza attiva e responsabile, la collaborazione, il rispetto e la costruzione di una comunità più giusta e democratica.

Tutto ciò anche attraverso forme di collaborazione e accordi con la polizia locale, la Polizia Forestale, la guardia costiera, i vigili del fuoco e tutte le altre istituzioni e associazioni di volontariato impegnate nel territorio. Il 26 marzo ha avuto inizio il ciclo di incontri con i carabinieri, presenti gli alunni della scuola media, il luogotenente Giuseppe Denegri comandante della stazione di Porto Torres, con il carabiniere scelto Porcu, hanno presentato quelli che sono i compiti della Benemerita, un corpo di polizia di prossimità con funzioni generali e altamente specializzato che opera sia sul territorio italiano che a livello internazionale.

La lezione conversazione dei carabinieri con gli alunni, anche con l’ausilio di un breve filmato, si è sviluppata cercando di sensibilizzare i giovani su quelle che sono le vecchie e le nuove insidie. Dall’uso e abuso delle droghe, degli alcolici alle ludopatie e dipendenza dall’uso eccessivo delle tecnologie digitali – telefoni cellulari, pc, tablet – che sono uno strumento utile ma possono nascondere pericoli a seconda dell’impego che viene fatto. Il Comandante Denegri e l’agente Porcu hanno messo in guardia gli alunni sull’uso illecito degli strumenti di comunicazione. Le offese online, le telefonate moleste, il cyberbullismo sono perseguibili come veri e propri reati che, nel caso dei minori di 14 anni, comportano la segnalazione degli stessi alla magistratura e la responsabilità diretta dei genitori o tutori dei giovani che devono rispondere dei reati commessi.

Il comandante Denegri ha ricordato inoltre agli alunni i rischi per cui i minori, nel caso specifico, potrebbero diventare vittime di forme di adescamento e ricatti a sfondo sessuale ed economico da parte di criminali malintenzionati, raccomandando prudenza nell’inserimento di immagini personali e dati anagrafici e password. E soprattutto ha fatto un riferimento agli adulti, ai genitori i quali son tenuti a vigilare le attività dei propri figli e a contingentare l’uso degli strumenti informatici, tenendo sempre aperto il dialogo e la collaborazione con i ragazzi, e con le istituzioni.
18:14
Per presentare l’Istituto, i suoi percorsi formativi, gli ambienti di studio, i laboratori e le palestre, la commissione per l’orientamento promuove gli incontri con i genitori e con gli studenti, domani pomeriggio e domenica mattina
16:08
Domani e domenica, porte aperte al Liceo Classico-Linguistico di Alghero per accogliere alunni, genitori e cittadini che desiderino entrare in diretto contatto con docenti, strutture, aule ed ambienti che storicamente rappresentano in città il cuore più antico di una cultura sempre attuale ed in costante aggiornamento
17/1/2019
Da oggi, il Fermi di Alghero potrà vantare un’aula 4.0, grazie ad un finanziamento di 20mila euro per la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi, essendosi classificato al 22esimo posto tra i 5051 progetti realizzati nell´ambito del Piano nazionale per la scuola digitale da altrettante scuole d’Italia, risultando primo tra le scuole sarde partecipanti
14:01
Il tradizionale appuntamento con l’Istituto Professionale industria e artigianato di Alghero è in programma domani, dalle 15 alle 20
17/1/2019
Ai fini della restituzione degli importi è necessario che i cittadini interessati presentino apposita richiesta presso l´ufficio Pubblica istruzione in viale delle Vigne 5
16/1/2019
L’Istituto “Paglietti” apre le porte agli studenti e alle famiglie a visitare la scuola nelle sedi di via Bernini (liceo scientifico, linguistico e sportivo) e del Lungomare Balai (Nautico e Professionali)
© 2000-2019 Mediatica sas