Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Nuovo blitz nel centro storico: tre arresti
Red 6 aprile 2018
Nei giorni scorsi, nell’ambito di una specifica attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico, i Carabinieri della Compagnia di Sassari hanno arrestato un 25enne del Gambia, un 22enne ed un 32enne senegalesi ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro
Nuovo blitz nel centro storico: tre arresti


SASSARI - Nei giorni scorsi, nell’ambito di una specifica attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico, i Carabinieri della Compagnia di Sassari hanno arrestato un 25enne del Gambia, un 22enne ed un 32enne senegalesi ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro. I militari dell’Arma, nel corso di un mirato servizio di osservazione, hanno notato strani movimenti nei giardini pubblici di Via dei Gremi dove, nelle ultime settimane, era già stato riscontrato un numero sempre maggiore di noti tossicodipendenti frequentare la zona.

La scena che si è presentata davanti ai Carabinieri in borghese è stata quella di una vera e propria contrattazione in stile “suq”, nella quale uno degli arrestati aveva il compito di trattare la “merce” con l’acquirente stabilendo il prezzo, un altro era il custode della droga ed il terzo si occupava della riscossione del denaro. Non appena i militari dell’Aliquota operativa hanno avuto la certezza che stava per concretizzarsi lo scambio di sostanza stupefacente, sono quindi intervenuti bloccando tutti i soggetti coinvolti nella trattativa.

Nel corso delle successive perquisizioni, sono state trovate cinque dosi di eroina già confezionate e pronte per lo spaccio ed alcune centinaia di euro ritenute essere il provento di pregresse cessioni di droga. I tre extracomunitari sono quindi stati portati in caserma per gli adempimenti di rito e, dopo essere comparsi in Tribunale per la convalida dell’arresto e per rispondere dell’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, è stata applicata nei confronti del gambiano e del 32enne senegalese la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre per il 22enne senegalese non sono stati applicati provvedimenti, in quanto la sua condotta è risultata essere marginale rispetto a quella degli altri due.
© 2000-2018 Mediatica sas