Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteCoste › Via le alghe, sperimentazione ad Alghero
S.O. 6 aprile 2018 video
L´intervento in corso sulla costa poco prima di Fertilia potrà essere replicato anche a San Giovanni, restituendo parte della spiaggia alla città di Alghero. Le immagini promettono bene
Via le alghe, sperimentazione ad Alghero


ALGHERO - Lavori di vagliatura previsti dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Alghero all'interno delle buone pratiche adottate in questi anni per la salvaguardia e valorizzazione del sistema costiero. Sono in corso di realizzazione sul sito di accumulo della posidonia esistente nel retro-duna ricompreso tra l’area pinetata e la spiaggia “Cuguttu” in località “Maria Pia”.

Andrà così a sparire il sito di stoccaggio costituito da alghe misto sabbia alto circa 3 metri. Il progetto sperimentale, eventualmente replicabile sugli altri siti attualmente ricoperti da alghe presenti sul territorio di Alghero, ad iniziare dall'area di San Giovanni, si prefigge di recuperare l'intera frazione sabbiosa presente prevedendone la ridistribuzione sul litorale di provenienza.

Intervento che, in continuità con le opere di riqualificazione recentemente effettuate nella fascia alberata che hanno permesso di portare alla luce un ampio tratto di pineta, consentirà di restituire l'intero sito di accumulo, circa 1500 mq., alla libera fruibilità pubblica. L’intervento è stato valutato favorevolmente anche dal sedimentologo prof. Vincenzo Pascucci del Dipartimento Dadu di Alghero nell’ambito della pluriennale collaborazione istituzionale tra Amministrazione comunale ed Università degli Studi di Sassari.
Commenti

16/8/2018
Ombrelloni “fermaposto”, sedie, tavolini, tende da campeggio sequestrati, campi da pallavolo in spiaggia smantellati, il Ferragosto della Compagnia Barracellare di Alghero si è distinto per il superlavoro svolto sui litorali, in particolare nell’area di Maria Pia, dove si tiene ogni anno il raduno degli incivili
8:16
«Qualità delle acque balneari eccellenti nel territorio comunale di Tortolì-Arbatax»: lo confermano i dati dell´Agenzia regionale per la protezione dell´ambiente dopo le analisi effettuate tra aprile e luglio
16/8/2018
Stefano Deliperi lancia l´allarme e sollecita interventi immediati per salvare una delle bellezze della Sardegna meridionale: è soffocata, coperta da ombrelloni e lettini, ridotta a una kasbah, assediata da centinaia di auto roventi sotto il sole, avvolta da olio solare e odori da cucina
© 2000-2018 Mediatica sas