Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaAutomobilismo › Semaforo verde per l´American motors festival
Red 6 aprile 2018
Sabato e domenica, la Banchina Mille lire del porto di Alghero ospiterà l´edizione 2018 dell´esposizione di automobili e motociclette americane, musica dal vivo e stand a tema
Semaforo verde per l´American motors festival


ALGHERO - L'American motors festival 2018 scalda i motori: tutto pronto ad Alghero per il grande evento dedicato al mondo dei motori a stelle e strisce. Una “due giorni” in cui la Riviera del corallo si trasformerà nella patria sarda delle auto e moto americane. A realizzare la manifestazione, l'associazione sportiva Lh Garage car club, con l'Aci Sassari ed il patrocinio del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero. La più grande esposizione del genere mai organizzata in Sardegna, in cui gli spettatori, mentre passeggiano nella zona portuale, potranno ammirare una vasta varietà di veicoli americani che in questi giorni stanno arrivando da tutta l'Isola e dal resto dell'Italia.

Mezzi spettacolari, a metà tra opere d'arte e veicoli da gara, pronti per essere parcheggiati nel porto di Alghero: le classic (automobili storiche), gli offroad (fuori strada), i pick-up, le muscle car (supercar), gli hot rod (auto con ruote scoperte prodotte tra il 1928 ed il 1940), i dragster (autovetture da gara di accelerazione) per quanto riguarda le macchine e le mitiche Harley-Davison per le due ruote. Ed a presentare i mezzi un ospite d'eccezione, Roberto Cotugno, fondatore di Neuro Tv, la prima web tv italiana dedicata la mondo al custom. E, tra gli ospiti, anche uno dei più importanti customizzatori italiani, Lorenzo Dossena, in arte Dox design. Intorno ai motori, gli organizzatori hanno voluto creare una vero e proprio museo a cielo aperto, in cui affianco alla sala dell'esposizione principale ci sarà uno spazio per la musica dal vivo e numerosi stand a tema.

Sabato 7, la sezione musicale sarà assicurata da importanti realtà sarde, i The Wookies ed i The Wheleers, insieme a Dj Davide Merlini. The Wookies sono la band rock'n'roll storica nell'Isola, quindici anni sulla scena ed un unico obiettivo, far rivivere le sonorità Anni Cinquanta attraverso i brani dei mostri sacri che hanno fatto la storia. Uno show basato su concetti semplici, ma talmente di qualità che ha portato la band a Livorno sul palco dell'Italia Wave. The Wheelers, invece, è un power trio di qualche anno più giovane (nascono nel 2006), dedicato al rockabilly in chiave '50s, ma con un moderno stile interpretativo scelta, che ha portato il loro show ad essere apprezzato in giro per l'Europa, tanto da aver registrato una produzione “Live in Berlin” per la tv tedesca, oltre al loro omonimo lavoro discografico.

A chiudere la serata, lo storico dj sassarese Davide Merlini, che ha da pochissimo spento trenta candeline sui vinili. Gli stand previsti nell'area portuale ovviamente avranno come filo conduttore le passioni collegate al mondo americano e dei motori : dai tatuaggi agli skate e surf, passando per l'arte dei barbieri di un tempo. Inoltre la parte più importante della manifestazione, l'allestimento, sarà curata da Allestire Show, azienda leader del settore in Sardegna. Esposizione di spettacolari mezzi americani, dimostrazione con ospiti dalla Penisola, i migliori progetti musicali del genere in concerto, stand di qualità a tema, uno spazio dedicato al divertimento dei bambini così inizia la prima edizione dell'American motors festival ad Alghero, un evento che vuol diventare un appuntamento annuale per collezionisti ed amanti dei motori, non solo per addetti ai lavori ma per tutta la Riviera del corallo.

Nella foto: una A.C. Cobra del 1967 di Umbertos Cars Collection, uno dei più importanti collezionisti italiani di auto
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas