Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Droga ad Olbia: doppio arresto
Red 9 aprile 2018
Gli agenti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza ha dato esecuzione a provvedimenti cautelari nei confronti di soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. Un terzo provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesso nei confronti di un altro 28enne pakistano non è stato al momento eseguito, poiché si troverebbe attualmente all’estero
Droga ad Olbia: doppio arresto


OLBIA – Questa mattina (lunedì), gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia ha dato esecuzione a due ordinanze applicative della misura degli arresti domiciliari, emesse dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Tempio Pausania nei confronti di due giovani, uno dei quali straniero, per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, marijuana e hashish. L’attività di indagine che ha determinato l’emissione delle misure cautelare, ha avuto origine nel settembre 2017, quando un ragazzo, residente in una cittadina gallurese, è stato ricoverato nel reparto di Neurologia dell’Ospedale San Francesco di Nuoro a causa di un abuso di cocaina.

Gli accertamenti successivi hanno permesso di risalire all’identità degli spacciatori ed ai luoghi dove si svolgeva l’attività, situati soprattutto vicino alle scuole cittadine, con cadenza quasi giornaliera coinvolgendo nello spaccio alcuni minori. A conclusione dell’attività d’indagine, il Gip del Tribunale di Tempio ha emesso i provvedimenti restrittivi che sono stati notificati stamattina ai due giovani, un 26enne olbiese ed un 22enne pakistano.

Un terzo provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesso nei confronti di un altro 28enne pakistano non è stato al momento eseguito, poiché si troverebbe attualmente all’estero. I particolari dell’indagine sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa, tenutasi questa mattina, nei locali del Commissariato di Olbia, dal dirigente Fernando Spinicci.
© 2000-2018 Mediatica sas