Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaScuola › Il Canopoleno alle Convittiadi
Red 9 aprile 2018
Fino a domenica 15 aprile, il Convitto nazionale di Sassari partecipa alla 12esima edizione della manifestazione in corso di svolgimento dai ieri a Peschiera del Garda
Il Canopoleno alle Convittiadi


SASSARI - Dopo le brillanti partecipazioni degli anni passati, il Convitto nazionale Canopoleno di Sassari prende parte alla 12esima edizione delle Convittiadi, che si svolgono da ieri (domenica) a Peschiera del Garda, con l'organizzazione dell'educandato “Emanuela Setti Carraro” di Milano, fino a domenica 15 aprile. Sport, musica e divertimento in una piccola olimpiade dei convitti nazionali, che vede impegnati settantuno ragazzi dell'istituto sassarese, tra allievi della scuola secondaria di primo grado e dei licei. I ragazzi si sfidanno, contendosi le medaglie, sul campo da calcio a cinque e da tennis, passando per il il basket, il sandvolley e gli scacchi, e poi nuoto, tennistavolo e biliardino. Tanto sport, ma non solo: nel corso delle attività, sono in programma manifestazioni ed esibizioni musicali.

Il progetto Convittiadi è nato per favorire l’incontro e la socializazione dei ragazzi che frequentano i convitti nazionali. In quest'occasione, vi prendono parte trentuno istituti di tutta Italia con oltre 2300 allievi, pensato per diventare itinerante nel corso degli anni, con un grande obiettivo: contribuire alla loro crescita. Lo sfondo é costituito dallo sport e dall’arte, ed i partecipanti, suddivisi in due distinte categorie (Small e Large), che abbracciano le età comprese tra il primo biennio della scuola media e il primo biennio di scuola superiore. Al via il Convitto regionale di Aosta, i convitti nazionali di Arezzo, Avellino, Bari, Cagliari, Catania, Catanzaro, Chieti, Cividale del Friuli, Genova, Lovere, Macerata, Milano, Montagnana, Napoli, Novara, Palermo, Parma, Potenza, Prato, Roma, Sassari, Sondrio, Tivoli, Torino, Venezia e gli educandati di Firenze, Palermo, Udine, Verona e Milano.

Già per gli esordi del 2007, si sono visti arrivare alla prima edizione del progetto un migliaio di studenti ed un centinaio di accompagnatori, numeri che sono andati via via crescendo. Negli anni successivi, il progetto ha cominciato la sua fase itinerante ed a tutt’oggi sono state realizzate altre sei edizioni dopo quelle friulane: due in Piemonte (Bardonecchia 2010 e 2011), due in Sardegna (Arbatax 2012 ed Orosei 2013), una in Sicilia (Palermo-Terrasini 2014), in Veneto (Bibione 2015) e le ultime due a Lignano Sabbiadoro, tutte con la stessa entusiastica e numerosa partecipazione dei giovani studenti atleti delle istituzioni educative.
Commenti
18:14
Per presentare l’Istituto, i suoi percorsi formativi, gli ambienti di studio, i laboratori e le palestre, la commissione per l’orientamento promuove gli incontri con i genitori e con gli studenti, domani pomeriggio e domenica mattina
16:08
Domani e domenica, porte aperte al Liceo Classico-Linguistico di Alghero per accogliere alunni, genitori e cittadini che desiderino entrare in diretto contatto con docenti, strutture, aule ed ambienti che storicamente rappresentano in città il cuore più antico di una cultura sempre attuale ed in costante aggiornamento
17/1/2019
Da oggi, il Fermi di Alghero potrà vantare un’aula 4.0, grazie ad un finanziamento di 20mila euro per la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi, essendosi classificato al 22esimo posto tra i 5051 progetti realizzati nell´ambito del Piano nazionale per la scuola digitale da altrettante scuole d’Italia, risultando primo tra le scuole sarde partecipanti
14:01
Il tradizionale appuntamento con l’Istituto Professionale industria e artigianato di Alghero è in programma domani, dalle 15 alle 20
17/1/2019
Ai fini della restituzione degli importi è necessario che i cittadini interessati presentino apposita richiesta presso l´ufficio Pubblica istruzione in viale delle Vigne 5
16/1/2019
L’Istituto “Paglietti” apre le porte agli studenti e alle famiglie a visitare la scuola nelle sedi di via Bernini (liceo scientifico, linguistico e sportivo) e del Lungomare Balai (Nautico e Professionali)
© 2000-2019 Mediatica sas