Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Sequestrati più di 7mila articoli irregolari
Red 12 aprile 2018
Nel corso di attività nel settore della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari e quelle della Tenenza di Sarroch hanno eseguito un intervento nei confronti di due esercizi commerciali operante a Cagliari ed a Pula nel campo del commercio al dettaglio di casalinghi e piccoli accessori. Sequestrati 7.138 articoli
Sequestrati più di 7mila articoli irregolari


CAGLIARI - Nel corso di attività nel settore della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari e quelle della Tenenza di Sarroch hanno eseguito un intervento nei confronti di due esercizi commerciali operante a Cagliari ed a Pula nel campo del commercio al dettaglio di casalinghi e piccoli accessori. Durante gli interventi, è stata rilevata la vendita di merce in violazione delle norme contenute nel codice del consumo: i militari hanno infatti rinvenuto 7.138 articoli, tra cui prodotti per la casa (confezioni per alimenti, accessori per capelli, articoli di sartoria) e materiale elettrico (accessori per la telefonia ed informatica), privi della prevista marcatura “Ce” e della presenza di una serie di indicazioni per garantirne la riconducibilità come prodotti sicuri.

I prodotti trovati, per un valore commerciale di circa 8mila euro, sono stati sequestrati ed i titolari delle attività commerciali sono stati destinatari di una sanzione pari, nel massimo, a 25.823euro. Dall’inizio dell’anno, dopo numerosi interventi effettuati nello specifico settore, le Fiamme gialle hanno sequestrato, sull’intero territorio della provincia, oltre 319mila articoli “non sicuri” e sanzionato quindici operatori commerciali.
20/7/2018
Due le ambulanze giunte d’urgenza in Piazza dei Mercati ad Alghero in piena notte. Le urla del brutale bisticcio tra due ragazzi hanno risvegliato i residenti della zona
12:09
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di una società operante a Guspini nel settore della ristorazione
22:57
Nei giorni scorsi, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia, in attività di controllo a mare nell’ambito della campagna Mare sicuro 2018, hanno sequestrato un’imbarcazione da diporto, nell’acque del Comune di San Teodoro, che veniva utilizzata quale unità da traffico in assenza di prescrizione prevista
13:14
Un 51enne è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della locale Compagnia, visto che deteneva in casa oggetti rubati, mentre era sottoposto agli arresti domiciliari
18/7/2018
Nei giorni scorsi, si è presentata negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Alghero una donna di nazionalità ucraina che era appena stata derubata della propria borsetta da un ragazzo, mentre si trovava seduta su una panchina nel belvedere sottostante il Piazzale Balaguer a prendere il sole
13:36
I Carabinieri della Stazione di Torpè hanno denunciato un 50enne, già noto alle Forze dell´ordine, residente nella provincia di Matera, che ha incassato 1.600euro senza consegnare la merce concordata
19/7/2018
Prosegue la serrata attività anticrimine dei Carabinieri che, dopo accurate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 30enne di Lodè ritenuto responsabile di simulazione di reato e furto
18/7/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
18/7/2018
Questa mattina, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno posto sotto sequestro una rete abusiva lunga circa 300metri posizionata all’interno della zona B di riserva generale dell’Area marina protetta di Tavolara-Capo Coda Cavallo
18/7/2018
Un giovane ha acquistato autoricambi per 450euro, ma a casa gli sono arrivati pezzi di una vecchia auto ormai obsoleta. Rinviato a giudizio un 40enne della provincia di Campobasso
© 2000-2018 Mediatica sas