Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanitàAts Sardegna: direttori a Sassari
Red 13 aprile 2018
Tutti i direttori delle Aree Socio sanitarie locali si sono riuniti a Sassari per migliorare i servizi offerti al cittadino. L’Ats sta effettuando il massimo sforzo per adeguare sempre di più i livelli di assistenza agli standard richiesti dall’utenza
Ats Sardegna: direttori a Sassari


SASSARI - Il Direttore generale dell'Azienda per la tutela della salute Fulvio Moirano ha riunito tutti i direttori delle Aree Socio sanitarie locali, oltre ai responsabili delle strutture di staff già unificati a livello di Ats ed i vari coordinatori di area sanitaria, con un unico obiettivo: realizzare quanto previsto nei documenti di programmazione dell'azienda con l'intento di migliorare e rendere omogenei su tutto il territorio i servizi al cittadino. «La proposta del piano di assunzione del personale, che prevede complessivamente l'assunzione di 1.200 unità nel corso del 2018 – spiega il dg - rappresenta una leva fondamentale su cui tutte le Aree devono ragionare in termini di ottimizzazione e potenziamento dei servizi al cittadino».

«Daremo priorità alla riduzione delle liste d'attesa – prosegue Moirano - anche attraverso il miglioramento delle prenotazioni con il Centro unico di prenotazione per il quale sta per essere bandita una gara per la gestione unica del servizio. Spazio anche all'implementazione della delibera sulla riorganizzazione della rete ospedaliera (per quanto di competenza Ats) e al prosieguo dei progetti per quel che riguarda la realizzazione delle Case della salute».

L’Ats sta effettuando il massimo sforzo per adeguare sempre di più i livelli di assistenza agli standard richiesti dall’utenza e per far questo ha intenzione di coinvolgere direttamente anche i cittadini nonché le associazioni dei pazienti per monitorare, ed insieme organizzare, le misure più idonee per raggiungere questo obiettivo.
Commenti
9:02
“Azzardopatia–Scommettiamo su di te”, parte da Alghero un appelo unanime: «subito la legge regionale per arginare un fenomeno di proporzioni devastanti»
11:12
«Regione all’avanguardia su monitoraggio e risorse per 25milioni nel biennio su bonifiche»; hanno dichiarato all´unisono gli assessori regionali della Sanità e della Difesa dell´ambiente
19/7/2018
La donazione è avvenuta ieri, all´ospedale Santissima Annunziata. Donati cuore e polmoni (che vanno a Udine e Milano), mentre reni e fegato verranno trapiantati a Cagliari
18/7/2018
«Effetto concreto e positivo della riforma sanitaria, operativo un servizio essenziale che la Sardegna attendeva da anni», hanno dichiarato il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru e l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru
© 2000-2018 Mediatica sas