Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Nuovo Direttivo per il CdQ Pivarada
Red 15 aprile 2018
Sabato pomeriggio sono stati eletti Tommaso Cuomo, Maria Giuseppina Di Maio, Mario Fois, Luigi Frianu, Antonio Gianorso, Maria Ausilia Loddo, Giuseppe Meloni, Fabio Saba e Pier Luigi Sarria
Nuovo Direttivo per il CdQ Pivarada


ALGHERO - Si è tenuta sabato pomeriggio l'Assemblea generale del Quartiere Pivarada, nel corso della quale il presidente uscente ha relazionato i presenti sull'attività dello triennio appena concluso. Sono state presentate diverse istanze e segnalazioni all'Amministrazione comunale. «Qualcuna è stata risolta, ma per le altre non si è avuta risposta, seppure negativa. Ciò non favorisce il dialogo e la collaborazione»”, è stato detto durante la riunione, notando e rimarcando l'assenza dell'Amministrazione comunale all'Assemblea. Dopo gli interventi dei presenti, che hanno segnalato delle problematiche da portare a risoluzione ed anche richiesto maggiore incisività da parte del Direttivo e dell'Amministrazione comunale, si è passati all'approvazione del consuntivo economico 2017.

A seguire, si è proceduto all'elezione dei componenti iel Consiglio direttivo e del Collegio dei probiviri. Eletti quali componenti del Direttivo Tommaso Cuomo, Maria Giuseppina Di Maio, Mario Fois, Luigi Frianu, Antonio Gianorso, Maria Ausilia Loddo, Giuseppe Meloni, Fabio Saba e Pier Luigi Sarria. Per il Collegio dei probiviri, sono stati eletti Giuseppina Fatima Fara, Gavino Manca e Antonio Michele Sotgiu. Il Consiglio direttivo sarà convocato a breve per eleggere al proprio interno il presidente, attribuire gli incarichi e pianificare l'attività.

«Confidiamo nella collaborazione degli abitanti e esercenti del quartiere nel segnalarci le problematiche, magari anche indicandone una via di soluzione, fornire proposte e supportare l'attività del Direttivo nel confrontarsi con l'Amministrazione comunale. Singolarmente abbiamo poca forza e ascolto – hanno sottolineato in conclusione i presenti - insieme abbiamo maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi che stanno a cuore al nostro quartiere».
Commenti
19/6/2018
Le posizioni e affermazioni del ministro e leader del più vecchio partito italiano presente in Parlamento, Matteo Salvini (Lega Nord) di chiaro stampo neo fascista mandano su tutte le furie il parlametare sardo del Movimento 5 Stelle, Pino Cabras
© 2000-2018 Mediatica sas