Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Santa Teresa di Gallura: 49enne in manette
Red 16 aprile 2018
Prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri. Ieri mattina, intervento dei militari della locale Stazione, che hanno sequestrato 200grammi di marijuana
Santa Teresa di Gallura: 49enne in manette


SANTA TERESA DI GALLURA - Ieri mattina (domenica), nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati inerenti alle sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Santa Teresa di Gallura hanno arrestato un 49enne locale per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, insospettiti dall’atteggiamento nervoso dell’uomo, dopo averlo fermato e perquisito lo hanno trovato in possesso di circa 200grammi di marijuana, confezionata in tre involucri.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai Carabinieri di trovare e sequestrare anche tre piante di marijuana, vari semi di canapa indiana e vario materiale utile al confezionamento della droga. La sostanza stupefacente sequestrata dai militari, se messa sul mercato, avrebbe fruttato all’arrestato un guadagno di oltre 2mila euro. L’arresto è stato convalidato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Tempio Pausania.
13:07
Ieri mattina, nel corso delle indagini finalizzate a scoprire gli autori di alcuni furti registrati nei giorni scorsi nei negozi de La Maddalena, i Carabinieri della Stazione e della motovedetta 813 hanno eseguito delle perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania
17/6/2018
Il provvedimento restrittivo è stato emesso a seguito di un’attività di polizia giudiziaria condotta dai militari della Stazione di Torralba. Nel 2016, infatti, lo arrestarono per la prima volta in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere
17/6/2018
Il personale dell’Uct del Commissariato di Tortolì ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due soggetti, uno dei quali, di origine rumena, è risultato beneficiario di un ordine di cattura. E´ stato arrestato
16/6/2018
Ieri pomeriggio, gli agenti delle Squadre investigative dei Commissariati di Ottana e di Orgosolo hanno eseguito l’ordinanza del gip del Tribunale di Nuoro, che ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti dei due giovani arrestati in quanto autori del furto di 5.500euro nell’abitazione di un pensionato di Mamoiada
© 2000-2018 Mediatica sas