Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Doppio podio per l´AlgheroBike
Red 17 aprile 2018
Nella sesta edizione della Marathon delle tre caserme, disputata domenica a Villa San Pietro, Renato Moro Merella si è piazzato al secondo posto nella Master 6. Apllausi per Simona Lecca, unica partecipante nella categoria femminile
Doppio podio per l´AlgheroBike


ALGHERO - Domenica molto intensa per gli atleti dell’Algherobike impegnati sia su strada, sia in mountainbike. Infatti, si è svolta la prima edizione delle Strade sarde Andalas, gara su strada organizzata dalla società che ha fatto la storia del ciclismo sardo, l'Asd Antonio Manca di Ittiri, che proponeva un percorso di quasi 80chilometri con diversi settori di sterrato ed un pavè molto impegnativo, che metteva a dura prova i ciclisti nell’affrontarlo proprio nella parte finale, all’interno del paese. Alla partenza un'ottantina di atleti provenienti da tutta l’Isola, con diversi nomi di spicco.

Per l’AlgheroBike, in gara Stefano Piras nella Master 2, Cristian Masala nella M3 ed il presidente Luciano Catogno nella M5. Per Piras, un'ottima prova a ridosso dei primi, chiusa in 14esima posizione assoluta; per Masala, invece, ancora a corto di preparazione, un 60esimo posto. Giornata sfortunata per Catogno, che doveva ritirarsi a causa di un guasto meccanico a quasi tre quarti di gara. Vista la vicinanza, grande affluenza di supporters algheresi ad incitare i propri beniamini.

Nell’altra parte dell’Isola, a Villa San Pietro, si svolgeva in contemporanea la sesta edizione della Marathon delle tre caserme che coinvolge i Comuni di Pula, Sarroch e Villa San Pietro, gara di mountain bike sulla distanza di 65chilometri, nella quale si poteva registrare la presenza di una 50ina di atleti. Fra questi, due algheresi: il capitano Roberto Delrio e Renato Moro Merella, entrambi alla prima gara stagionale nella Master 6. Ottima la prova di Moro Merella, che saliva sul secondo gradino del podio, mentre Delrio, non ancora in condizione si avvicinava per poco al podio, chiudendo in quarta piazza. Un grande applauso per Simona Lecca, unica donna presente nella distanza Marathon, che chiudeva la prova con grande caparbietà. Discorso a parte invece per Cristian Calabria, che si cimentava nella distanza più corta, la Point da 45chilometri, chiusa in 54esima posizione assoluta su quasi duecento partenti.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas