Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: poker amaro per il Cagliari
Red 17 aprile 2018
Allo stadio San Siro, i rossoblu perdono 4-0 il match contro l'Inter, valido come anticipo della 33esima giornata del massimo campionato. Dopo la rete di Cancelo in avvio, sono arrivate quelle di Icardi, Brozovic e Peresic nella ripresa
Serie A: poker amaro per il Cagliari


CAGLIARI - Allo stadio San Siro, il Cagliari perde 4-0 il match contro l'Inter, valido come anticipo della 33esima giornata del massimo campionato. Dopo la rete di Cancelo in avvio, sono arrivate quelle di Icardi, Brozovic e Peresic nella ripresa.

PRIMO TEMPO. Inter subito in vantaggio con una punizione di Cancelo dall'out sinistro, che va ad insaccarsi sul secondo palo senza che nessuno intervenga. All'8', Peresic si inserisce bene sulla sinistra e tenta il rasoterra sul primo palo, con Cragno che si salva in corner. Sul successivo calcio dalla bandierina, batti e ribatti in area rossoblu, poi Perisic calcia alto. Al 12', Perisic innesca Icardi sulla sinistra, che mette Karamoh solo davanti al portiere: palla sul fondo. Un minuto dopo, corner dalla sinistra, Gagliardini la spizza sul primo palo e la sfera sfila oltre il secondo. Al 20', D'Ambrosio sulla sinistra, palla a centro area per l'accorrente Karamoh, che di piatto destro centra la traversa. Un minuto dopo, Perisic, come sempre sulla sinistra (Cagliari troppo fragile nella zona), palla per Rafinha che cerca il secondo palo rasoterra, ma Cragno si salva in corner. Al 22', Icardi ci prova da fuori, ma la mira è troppo alta. Al 35', noie muscolari per Gagliardini: al suo posto Borja Valero. DIeci minuti dopo, Karamoh insacca, ma sulla spizzata di testa di Icardi era in fuorigioco: si resta sull'1-0. L'arbitro concede tre minuti di recupero. Si va negli spogliatoi con l'Inter in vantaggio di una rete.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue che hanno disputato la prima frazione di gioco. Al 48', raddoppio nerazzurro con Icardi, che approfitta di una sponda di Rafinha. Subito dopo, primo cambio cagliaritano, con Faragò per Sau. Al 52', fuori Padoin, dentro Lykogiannis. Cinque minuti dopo, ammonito Giannetti. Al 59', Brozovic recupera un buon pallone al limite dell'area, entra e batte Cragno con un colpo a giro sul secondo palo. Al 62', giallo per Brozovic. Due minuti dopo, Cancelo ci prova da fuori, ma la palla si perde oltre la traversa. Ultimo cambio cagliaritano al 73', con Caligara che esordisce in serie A al posto di Cossu. Subito dopo, spiovente in area ospite, Icardi anticipa Cragno in uscita, ma il suo colpo di testa scavalca la traversa. Ad un quarto d'ora dalla fine, Karamoh cede il posto a Candreva. Al minuto 82, terzo cambio milanese, con Ranocchia per Miranda. Intanto, l'arbitro si affida al Var per un fallo di mano di su tiro di Candreva. Lunga consultazione, ma alla fine si batte un corner, con Perisic che interviene e Cragno salva deviando oltre la traversa. Ad un minuto dalla fine, Peresic cala il poker, con una conclusione dai 18metri. L'arbitro non concede ulteriore recupero; finisce 4-0.

INTER-CAGLIARI 4-0:
INTER: Handanovic, Cancelo, Skriniar, Miranda (37'st Ranocchia), D'Ambrosio, Gagliardini (35' Borja Valero), Brozovic, Karamoh (30'st Candreva), Rafinha, Perisic, Icardi. Allenatore Luciano Spalletti.
CAGLIARI: Cragno, Romagna, Andreolli, Castan, Padoin (7'st Lykogiannis), Ionita, Cossu (28'st Caligara), Miangue, Giannetti, Ceter, Sau (4'st Faragò). Allenatore Diego Lopez.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli.
RETI: 2' Cancelo, 3'st Icardi, 14'st Brozovic, 44'st Peresic.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas