Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaServizi › Class action: tavolo anti-Abbanoa
A.S. 25 aprile 2018
E´ in programma sabato mattina ad Alghero la riunione alla quale parteciperanno il Presidente di Adiconsum Sardegna, Giorgio Vargiu ed il consulente legale dell’Associazione, l’Avv. Franco Dore
Class action: tavolo anti-Abbanoa


ALGHERO - Mobilitazione in Sardegna: da qualche settimana, infatti, è in corso in tutta l'Isola ed anche ad Alghero la campagna per la raccolta delle adesioni alla class action ammessa dal Tribunale di Cagliari ed avente ad oggetto i cosiddetti “conguagli partite pregresse 2005 - 2011" o "conguagli regolatori" il cui pagamento è stato richiesto da Abbanoa a tutti gli utenti. Adiconsum avverte: Si tratta di somme che tanto il Tribunale di Cagliari quanto quello di Nuoro, hanno ritenuto non dovute. «Tant'è che il primo ha ordinato ad Abbanoa di provvedere alla restituzione agli utenti delle somme da questi pagate mentre il secondo le ha ordinato di sospendere ogni attività di riscossione» sottolineano dall'associazione che si prefigge di tutela i diritti dei cittadini che ha avviato una vera e propria "class action".

Si tratta di una particolare forma di azione giudiziaria collettiva attraverso la quale i consumatori e gli utenti di un pubblico servizio fanno valere i propri diritti ottenendo l’indubbio beneficio di riunire le pretese di ciascuno in un unico processo contro uno stesso soggetto. Tale particolare procedura giudiziaria consente, inoltre, di accelerare il processo e garantisce una indubbia convenienza in ordine alle spese di giudizio. Alla class action contro Abbanoa S.p.a. relativa ai conguagli partite pregresse possono aderire tutti i titolari di utenza - sia singola che condominiale - che hanno pagato, per poter quindi conseguire la restituzione dell’importo corrisposto, ma anche quelli che non hanno pagato le somme richieste, al fine di mettersi al riparo da eventuali iniziative di Abbanoa. Non possono partecipare alla class action i titolari di utenze "non domestiche" (es. relative a locali ad uso commerciale o artigianale, a tutela dei quali sono allo studio apposite iniziative fanno sapere da Adiconsum).

Ad Alghero le adesioni possono essere presentate, entro il termine del 20 maggio 2018, presso i locali della Confartigianato in Via Vittorio Emanuele n. 113 dove è stato istituito dalla Adiconsum Sardegna un punto di raccolta. Gli interessati dovranno presentasi muniti di copia di un documento di riconoscimento, di copia della fattura riguardante i "conguagli partite pregresse 2005 - 2011" e di copia delle ricevute di pagamento per chi vi avesse provveduto. Maggiori informazioni sull'iniziativa avviata in Sardegna saranno fornite durante un’assemblea cittadina che si terrà sabato 28 aprile 2018 (alle ore 10) presso la sala conferenze de “Lo quarter” in Largo San Francesco alla quale interverranno il Presidente di Adiconsum Sardegna, Giorgio Vargiu ed il consulente legale dell’Associazione, l’Avv. Franco Dore (nella foto). Informazioni anche al 3914950759 o sul sito ufficiale dell'associazione.
Commenti
25/5/2018
Lo Sportello di conciliazione del rumore sarà operativo nella stagione estiva con l’obiettivo di fornire informazioni, suggerimenti, indicazioni a cittadini ed imprese e ricevere segnalazioni di disturbo delle quiete pubblica. Sarà operativo da giugno, tutti i lunedì, nel Comando della Polizia locale
23/5/2018
Incontro pubblico il 29 maggio per spiegare il Reddito di inclusione sociale. La progettazione degli interventi è a cura della equipe multidisciplinare presente all’interno dei servizi sociali comunali
© 2000-2018 Mediatica sas