Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariAmbienteAnimaliCeas, a Baratz si parla di rane
Red 26 aprile 2018
Al Ceas lago di Baratz, sono organizzati per domani e sabato due eventi alla scoperta dei ranocchi e della loro importanza nell´ecosistema. Per l´escursione notturna di domani è necessario prenotarsi anticipatamente
Ceas, a Baratz si parla di rane


SASSARI - Due giorni per scoprire ed apprezzare il valore dei ranocchi. È il tema degli eventi organizzati dal Comune di Sassari e dal Ceas lago Baratz per domani, venerdì 27, e sabato 28 aprile. Il primo appuntamento, “Aspettando Save the frogs day”, è in programma per venerdì, a partire dalle 18, e condivide lo spirito della Manifestazione mondiale “Save the frogs day”, (l'evento internazionale istituito nel 2008 dall'associazione americana Save the frogs!). Si tratta di un incontro dal titolo “Tutte le rane dell'Isola… nel Lago!” e si terrà al Ceas lago Baratz, in Via dei fenicotteri 25. Sarà l'occasione per apprezzare e conoscere al grande pubblico il fondamentale ruolo ecologico degli anfibi, la loro biologia, le attività per la loro conservazione e le specie presenti sul territorio regionale e nazionale e sarà condotto da naturalisti esperti di anfibi e rettili della Sardegna, che si occupano di ricerca e conservazione della fauna erpetologica (rettili ed anfibi appunto), componenti della sezione Sardegna della Societas herpetologica italica.

Il programma prevede una presentazione per immagini a cui seguirà un momento di discussione tecnica sul declino delle specie ed un successivo spazio aperto a tutti per esprimere curiosità ed impressioni. Si attenderà poi l'arrivo del buio per recarsi insieme alla ricerca di ranocchi al chiaro di luna. L’escursione notturna è gratuita, ma a numero chiuso, riservata ad un massimo di venti partecipanti, che dovranno prenotarsi ai numeri 079/533097 (Ceas lago Baratz), dalle 9 alle 13, o 347/6791906 (Paola), dalle 16 alle 19. Sabato, sempre al Ceas lago Baratz ci sarà il Save the frogs day 2018 (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18).

I visitatori potranno godere di un piccolo allestimento con foto e musica e soddisfare le loro curiosità ed approfondimenti grazie al servizio a cura di Tiligheltà, sezione Sardegna Societas herpetologica italica, e degli educatori di Alea Ricerca&Ambiente, attuali gestori per conto del Comune di Sassari del Ceas lago Baratz. Anche in questo caso, l'ingresso è gratuito. I due appuntamenti si inseriscono nell'offerta sulle tematiche ambientali proposta dal Comune di Sassari e dal Ceas lago Baratz con “I Venerdì del lago”, un ciclo di eventi che in primavera si svolgeranno al Ceas lago Baratz e d’estate nella spiaggia di Porto Ferro. Gli incontri, destinati ad adulti e famiglie, vogliono offrire piacevoli occasioni di approfondimento su temi quali la tutela della biodiversità, i cambiamenti climatici, l’economia circolare e la salvaguardia dell'ecosistema marino.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas