Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Alghero: la Lega zittisce i Riformatori
A.S. 29 aprile 2018
Il coordinamento locale e provinciale della Lega Salvini Premier "stoppa" i Riformatori Sardi sull´ipotesi di primarie per la scelta di un candidato spendibile alle prossime elezioni di Alghero: «prima di parlare di primarie bisognerebbe capire chi crede nel progetto centrodestra fino in fondo»
Alghero: la Lega zittisce i Riformatori


ALGHERO - Il coordinatore provinciale Giovanni Nurra e la coordinatrice locale Giorgia Vaccaro della Lega Salvini Premier fanno la voce grossa e "stoppano" i Riformatori Sardi sulle ipotesi di costruzione di una coalizione partendo dalle primarie. «La Lega ha ribadito più volte la propria posizione sulle primarie, siamo nettamente contrari perché noi non siamo abituati a bluffare coi nostri alleati, siamo persone concrete che pensano prima al bene dei cittadini, per cui se il candidato sindaco di un altro partito fosse quello giusto lo appoggeremo senza alcun problema come ci aspettiamo dagli alleati lo stesso comportamento nel caso quello giusto fosse una nostra espressione».

Partita chiusa insomma, con Nurra e Vaccaro che parlano di coerenza, maturità, lealtà e umiltà prima di rivolgersi direttamente al coordinatore regionale dei Riformatori, l'algherese Pietrino Fois, partito che nei giorni scorsi aveva rotto l'attesa chiedendo di fare presto e accelerare per trovare un candidato spendibile alle prossime elezioni comunali del 2019 [LEGGI]. «Caro Onorevole Fois se non si trova l'accordo sul sindaco vuol dire che abbiamo fallito in partenza, che non c'è unità di intenti, che si è deboli» incalzano dalla Lega.

«Se poi ci fosse discordanza su altre cose durante il mandato del sindaco, torneremmo a chiedere ai cittadini o dovremmo sapercela sbrigare da soli» domandano Vaccaro e Nurra che "zittiscono" i Riformatori con un'ultima stoccata: «Siamo tutti adulti e come tali dobbiamo comportarci, pensando a ciò che è il nostro unico reale obiettivo: far ripartire Alghero e toglierla dalla crisi in cui Bruno e Pigliaru l'hanno fatta cadere. E prima di parlare di primarie bisognerebbe capire chi crede (e se ci crede) nel progetto centrodestra fino in fondo».

Nella foto: Il coordinatore regionale dei Riformatori Sardi, l'algherese Pietrino Fois
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas