Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniLavoroLavoRas, per Alghero occasione da non perdere
Mimmo Pirisi 2 maggio 2018
L'opinione di Mimmo Pirisi
LavoRas, per Alghero occasione da non perdere


Ancora una volta un plauso all’assessore regionale Cristiano Erriu che, insieme all’Anci e ovviamente al via libera del presidente Pigliaru, ha realizzato il progetto “LavoRas”, che darà una seria e determinata boccata d’ossigeno rispetto al più grave problema della Sardegna, che è la disoccupazione. In totale, 45milioni resi disponibili tramite bando pubblicato in questi giorni dall’Insar, con i Comuni che avranno trenta-quarantacinque giorni per ottenere i finanziamenti per poter dare 3.500 posti di lavoro in tutta la Sardegna. Per Alghero un'occasione da non perdere, vista anche la somma (un milione e 300mila euro) messa a disposizione della Rete metropolitana, che ricade anche in questo territorio. L’Amministrazione dovrà usare anche questo sistema per arginare la diffusa assenza di lavoro e anche l’emigrazione di tanti giovani che, anche grazie a questa misura, possono trovare giovamento per avviare qualche progetto lavorativo. I settori di intervento sono i più vari e completi, dunque spetterà all’Amministrazione, e anche al sollecito delle categorie produttive e anche singoli rappresentanti politici e della società, proporre idee e soprattutto partecipare ai bandi che il Comune dovrà immediatamente realizzare per non perdere neanche un euro di quelle messi a disposizione dalla Regione.

*capogruppo Partito democratico Alghero
Commenti
17/1/2019
Approvata in Giunta, su proposta dell’assessore regionale del Lavoro Virginia Mura, una delibera sul riconoscimento del Circolo di emigrati sardi costituito dall’Associazione “Amistade”, con sede nel Consolato generale d’Italia a Shanghai
16/1/2019
Opere e infrastrutture di Sardegna: Edoardo Balzarini incontra gli Ordini professionali: «la società è nata per migliorare gestione ciclo opere pubbliche, non per fare concorrenza ai professionisti», ha dichiarato il delegato regionale ai Lavori pubblici
© 2000-2019 Mediatica sas