Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaSanità › Psa: nuovo intervento nel Nuorese
Red 5 maggio 2018
Abbattuti alla periferia di Nuoro cinquantasette maiali allo stato brado illegale e di ignota proprietà. Il titolare della tenuta, all’oscuro di tutto, vive fuori città
Psa: nuovo intervento nel Nuorese


NUORO - Questa mattina (sabato), nella periferia di Nuoro, in località Corte, sono stati abbattuti cinquantasette maiali allo stato brado illegale, mai sottoposti a controlli sanitari, non registrati all’anagrafe animale e di ignota proprietà. Gli animali sono stati individuati, nell’ambito delle operazioni di monitoraggio del territorio per l'eradicazione della peste suina africana promosse dall’Unità di progetto, all’interno di una proprietà privata.

Il titolare della tenuta, che vive nel nord Italia, era all’oscuro della presenza di maiali nelle proprie terre. L’intervento di oggi, effettuato in stretta collaborazione con la Prefettura e la Questura di Nuoro, ha visto impegnati gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, dell’Ats (con i Servizi veterinari Assl di Nuoro ed il Gruppo di intervento veterinario regionale), dell’Agenzia Forestas e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale.

Nelle ultime attività di depopolamento, riprese con maggior vigore dal dicembre 2017, questa è la seconda volta che si interviene nelle campagne di Nuoro, dopo l’abbattimento di 139 suini il 22 febbraio [LEGGI]. Le operazioni si sono svolte con la piena collaborazione delle autorità cittadine, rappresentate dal sindaco Andrea Soddu, e con la disponibilità di tutti i reparti dell’Ispettorato forestale di Nuoro, impegnati in questi giorni nelle attività straordinarie di allerta per rischio idrogeologico ed idraulico.
Commenti
23:19
Lunedì pomeriggio, nell´Aula Andreoni, nella palazzina di Malattie infettive di Viale San Pietro, esperti dell’Aou Sassari si troveranno a confronto sugli effetti vasculoprotettivi del Metotrexate
© 2000-2019 Mediatica sas