Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaLavoro › Assemblea Confcooperative: Erriu a Sestu
Red 5 maggio 2018
«La politica abbia più coraggio nel proporre riforme di sviluppo», ha dichiarato l´assessore regionale degli Enti locali, che ha partecipato all´incontro tenutosi ieri mattina su “Stare insieme costruendo: strategie e opportunità per nuovi servizi alle imprese”
Assemblea Confcooperative: Erriu a Sestu


SESTU - «La globalizzazione ha dei pregi, ma sta mostrando grandi limiti, perché l’economia digitale e l’intelligenza artificiale riducono gli spazi di lavoro tradizionali. Si sta andando verso una nuova rilocalizzazione, all’interno di un sistema che si sta trasformando e che che valorizza i territori. Ma esistono alternative che possono dare slancio alla nostra economia: una di queste è la forma giuridica cooperativa. La cooperazione è in grado di liberare energie e creatività capaci di generare nuovo lavoro». Lo ha detto l’assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu all’Assemblea regionale della Federlavoro e Servizi di Confcooperative, che si è tenuta ieri mattina (venerdì) a Sestu.

Il tema dei lavori era “Stare insieme costruendo: strategie e opportunità per nuovi servizi alle imprese”. «Abbiamo diverse leggi, anche regionali, dedicate al mondo della cooperazione - ha proseguito Erriu - Ma si prefigurano nuovi spazi di miglioramento e di crescita: penso, per esempio, al nuovo Codice degli appalti che è una grande legge di riforma economica e sociale. Tra le modalità di gestione degli appalti, per esempio, sarà utile prevedere una premialità per la territorialità dei fornitori. La valorizzazione di questo elemento non è escluso dalle normative europee e nazionali, così come non sono esclusi i valori sociali e ambientali».

«La politica, su questa materia, dovrebbe avere più coraggio nel contrastare una certa tendenza dello Stato ad accentrare ed omogeneizzare gli istituti giuridici che rischiano di rafforzare la cooperazione spuria. Non dobbiamo avere paura di fare le cose giuste. C’è la possibilità concreta di attivare un tavolo di concertazione che poggia su tre gambe: Comuni, Regione e privati concessionari. Su tutto ciò – ha concluso l'esponente della Giunta Pigliaru – si gioca molto della capacità di dare risposte ai cittadini, sia quando si utilizzano risorse pubbliche, sia quando si svolgono attività interamente private».

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
17/8/2018
L’ipotesi di contratto integrativo per le progressioni professionali del personale non dirigente del Corpo forestale e di vigilanza ambientale è stata firmata dall’Amministrazione del Corpo, rappresentata dal comandante Antonio Casula, e dalla rappresentanza sindacale unitaria, da Cgil-Fp, Uil-Fpl, Sadirs Ugl, Siad e Saf
17/8/2018
Sono scaduti i termini per l´adesione alla parte “cantieri”. Via libera ai primi 343 cantieri per 1670 nuovi occupati. «Occasione importante per la Sardegna», dichiara l´assessore regionale della Programmazionale Raffaele Paci
30/7/2018
Chiamata di imbarco per tre piccoli di camera sul traghetto Sharden della compagnia di navigazione Tirrenia. Scadenze martedì 31 alle ore 10
© 2000-2018 Mediatica sas