Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Algherobike: Catogno torna sul podio
Red 10 maggio 2018
Il presidente del sodalizio algherese si è classificato secondo nella categoria Master 5 del primo Memorial Carlo Nalli, gara di mountain bike valida come quinta prova del Gran prix Massimo Melis, disputata domenica ad Arborea
Algherobike: Catogno torna sul podio


ALGHERO - Domenica 6 maggio, Arborea ha ospitato il primo Memorial Carlo Nalli, gara di mountain bike valida come quinta prova del Gran prix Massimo Melis, organizzata dalla neonata società del luogo Arborea bike Asd. Lo scenario di gara tipico del luogo, con poca altimetria ed un percorso ricavato all’interno del camping circostante, con tratti di singletrack in pineta e diversi tratti sulla sabbia. Ben nutrita la lista dei partenti, circa 180 le presenze distribuiti nelle varie categorie di appartenenza.

La disciplina del Crosscountry non è altro che un circuito da 4 a 7chilometri, da percorrere più volte, a seconda della categoria d appartenenza. Come da regolamento federale, la prima partenza coinvolgeva tutte le categorie giovanili. A seguire, toccava ai master . Unico atleta dell’Algherobike presente il presidente Luciano Catogno, che gareggiava nella categoria Master 5 (fascia d’età dai 50 ai 54 anni). Con una buona partenza, Catogno riusciva ad inserirsi nel primo singletrack in ottima posizione e cosi fino all’ultimo giro, dove pur sicuro del terzo posto di categoria, riusciva ugualmente a superare il suo diretto avversario ed agguantare alla fine la seconda posizione, chiudendo in crescendo la prova.

A Lunamatrona, quasi in contemporanea, si gareggiava su strada, con la presenza dei più forti atleti dell’Algherobike Stefano Piras e Cristian Calabria, con l'esordio di giornata di Claudio Piu, al ritorno alle competizioni dopo oltre due anni. La manifestazione “Stranuraghi”, si svolgeva sulla distanza di circa 115chilometri e si registrava la presenza dei più forti specialisti della disciplina. Buona la prima parte di gara, con Piras sempre all’attacco e pronto ad inserirsi nelle diverse fughe di giornata, poi un po' in ombra nella fase finale, dove chiudeva in 40esima posizione assoluta in 3h01'. Calabria chiudeva la prova in 3h15', conquistando la 75esima piazza assoluta. Per chiudere, Piu che, ancora a corto di preparazione e soprattutto alla ripresa con le competizioni agganciava in 3h39' la posizione assoluta 111. Il prossimo appuntamento agonistico è per domenica 13 maggio, a Donori, per la prova Point.

Nella foto: Luciano Catogno sul podio di Arborea
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas