Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaCultura › Ex-C: seconda annualità ad Alghero
A.S. 22 maggio 2018
Pubblicato il bando per la seconda annualità del progetto del "Distretto della Creatività" aperto a tutte le associazioni senza scopo di lucro presenti nella città di Alghero. Domande entro l´11 giugno
Ex-C: seconda annualità ad Alghero


ALGHERO - Pubblicato il bando per la seconda annualità del progetto sperimentale del "Distretto della Creatività", teso ad individuare nuove associazioni socio-culturali potenzialmente interessate ad insediarsi nel "Distretto" e contribuire con la propria creatività ad offrire alla città spazi di cultura e momenti di approfondimento sociale ed artistico in grado di contaminare la realtà urbana. «Partendo dall'esperienza in atto - si legge nella nota di Porta Terra - l'obiettivo è quello di superare le criticità affiorate nel modello di governance interna, permettendo a tutto l'associazionismo locale di esprimere le proprie potenzialità nell'ottica della valorizzazione del bene comune».

Possono presentare domanda di partecipazione, entro l'11 giugno 2018, tutte le associazioni senza finalità di lucro singole o riunite in raggruppamento, i cui statuti o atti costitutivi, redatti nella forma dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata o registrata, prevedano espressamente lo svolgimento di attività nel settore dello sport, il perseguimento di finalità di solidarietà sociale, di iniziative a favore di persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari operanti sul territorio comunale.

Le attività in progetto continueranno ad essere ospitate presso i locali dell’ex caserma di Via Simon ma l’Amministrazione, in relazione alle future destinazioni dell'immobile, si riserva di localizzare il progetto in altre aree comunali. «S'investe come non mai nell'associazionismo e nella valorizzazione e rigenerazione dei cosiddetti beni comuni, al fine di favorire tutti quei processi di partecipazione dal basso in grado di coinvolgere attivamente la cittadinanza nel riuso del patrimonio pubblico immobiliare a favore della collettività».

Foto d'archivio
Commenti
8:04
La Fondazione Maria Carta sarà presente a Roma sabato, nella sede del circolo sardo “Il Gremio”, in Via Aldrovandi 16, per sostenere la presentazione del progetto denominato “I cammini dell´identità”, organizzato per conto della Regione dal circolo della Capitale presieduto dall´ittirese Antonio Maria Masia
© 2000-2018 Mediatica sas