Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteParchi › Parco e turismo: weekend col buon cibo
Red 24 maggio 2018
Argomento principe sarà il pane, prodotto simbolo rappresentativo della cultura e dell’identità italiane. Parteciperanno rappresentanti del mondo accademico, associazioni di categoria tra cui Coldiretti Sardegna, ed esperti del settore alberghiero e ristorativo
Parco e turismo: weekend col buon cibo


ALGHERO - Resterà sul tema della qualità anche questo week-end di Emozioni di primavera ispirato all’anno nazionale del Buon cibo italiano, così come indetto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Argomento principe sarà il pane, prodotto simbolo rappresentativo della cultura e dell’identità italiane. Parteciperanno rappresentanti del mondo accademico, associazioni di categoria tra cui Coldiretti Sardegna, ed esperti del settore alberghiero e ristorativo.

Il programma inizierà domani mattina, venerdì 25 maggio, a Santa Maria la Palma, con l’edizione didattica della festa della tosatura, iniziativa collaudatissima dell'associazione Impegno rurale. Nel pomeriggio, a Casa Gioiosa, il seminario formativo “Il pane a tavola”, aperto al pubblico, ma rivolto principalmente al settore agrituristico e ricettivo, vedrà la partecipazione di una ventina di agrichef provenienti da tutta la Sardegna appartenenti al circuito di Campagna amica e Coldiretti Sardegna.

Il sabato mattina sarà dedicato al convegno “Il Lievito madre: uno scrigno di biodiversità microbica da salvare e valorizzare”, coordinato da Antonio Farris, con la partecipazione dei relatori Marco Gobbetti (Università di Bolzano), Carlo Giuseppe Rizzello (Università di Bari), Karl De Smedt (Università di Bruxelles) e della biologa nutrizionista Domenica Anna Obinu, che tratteranno l’argomento sotto diversi punti di vista, qualificando il pane quale prodotto simbolo del patrimonio enogastronomico rappresentativo della cultura e dell’identità italiane.

Tra i servizi aggiuntivi previsti a Casa Gioiosa durante il week-end, il noleggio di mezzi e biciclette elettriche a cura del gruppo Velsar veicoli elettrici Sardegna (per informazioni, si può telefonare al numero 329/2903650), le escursioni in bicicletta a cura della Biking SArdinia (340/2593604), l’escursione in gommone con partenza dalla spiaggia di Mugoni, a cura del Club della Vela (338/1489583) e la possibilità di visitare i Musei ed i nuovi allestimenti di Casa Gioiosa: un viaggio nel fantastico modo del “Piccolo principe”, un tuffo virtuale nel mare dell’Area marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana o l’immedesimazione in una giornata tipo di un detenuto di Tramariglio, oltre ai laboratori “Vita da api”, “Miniere e minerali” ed il Centro visite con la mostra sull’avifauna del Parco.

Per gli amanti delle passeggiate sarà possibile fare un escursione a Cala Barca, Monte Timidone in forma libera o accompagnati dalle guide della coop. ExplorAlghero (per informazioni, si può telefonare al numero 331/ 3400862). Domenica 27, a Santa Maria la Palma, la tradizionale Festa della tosatura rivolta a tutti e promossa dall’Associazione Impegno rurale, dove sarà possibile riscoprire i sapori e le tradizioni del mondo agropastorale sardo, trascorrendo una giornata all’insegna dell’allegria a contatto con la natura. La giornata prevede un ricco programma con numerose attività, laboratori, musica e tanto altro ancora.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas