Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaSoccorsi › Uomo soccorso all´Asinara: isola senza medico
Mariangela Pala 27 maggio 2018
E´ successo questa mattina quando la Guardia Costiera di Porto Torres ha portato a termine un’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza di un uomo di 57 anni di Porto Torres che ha accusato un forte malore a Cala Reale nell´isola dell’Asinara
Uomo soccorso all´Asinara: isola senza medico


PORTO TORRES - Uomo soccorso all'Asinara in occasione della manifestazione Monumenti Aperti per un forte malore allo stomaco. E' successo questa mattina quando la Guardia Costiera di Porto Torres ha portato a termine un’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza di un uomo di 57 anni di Porto Torres che ha accusato un forte malore a Cala Reale nell'isola dell’Asinara. In assenza di un medico e di un servizio sanitario, sul posto sono dovuti intervenire ancora una volta i militari della Capitaneria di porto turritana per sopperire ad una carenza di servizio che in occasione delll'evento era stata sollecitata dal consigliere comunale Davide Tellini.

L’operazione Sar è iniziata alle 11.15, quando la sala operativa del 118 ha evidenziato la necessità di effettuare l’urgente trasbordo dall’ Isola dell’Asinara a terra per la successiva assistenza da parte di personale medico qualificato. Immediatamente, la Guardia Costiera ha inviato in zona la dipendente motovedetta veloce CP 810, unità specializzata nella ricerca e soccorso, per raggiungere l’ormeggio di Cala Reale e permettere il trasporto dell’uomo.

In accordo con il Servizio 118, è stato trasbordato presso il porto di Stintino, al fine di consentirne il più veloce trasferimento presso il nosocomio di Sassari. Non appena ormeggiata la motovedetta CP 810 nel porto di Stintino, l’uomo è stato immediatamente affidato al personale del Servizio 118, prontamente intervenuto con un’ambulanza, per il trasferimento al Pronto Soccorso di Sassari per i successivi accertamenti clinici.
© 2000-2018 Mediatica sas