Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteServiziEcoisole ad Alghero, ecco come funzionano
A.S. 30 maggio 2018 video
Il conferimento nelle isole ecologiche sarà possibile per tutti i cittadini dotati di tessera sanitaria: è sufficiente avvicinare la banda magnetica per abilitare il lettore e successivamente passare la mano davanti agli appositi spazi destinati ai rifiuti. Le immagini
Ecoisole ad Alghero, ecco come funzionano


ALGHERO - Installate in via De Gasperi e nell'area sterrata (fronte Cimitero) compresa tra via Vittorio Emanuele e via Mazzini le prime due ecoisole video-sorvegliate che consentiranno un conferimento extra delle frazioni differenziate a tutti i residenti serviti dal sistema porta a porta. Il conferimento nelle isole ecologiche sarà possibile per tutti i cittadini dotati di tessera sanitaria: è sufficiente avvicinare la banda magnetica per abilitare il lettore e successivamente passare la mano davanti agli appositi spazi destinati ai rifiuti. A tutte le strutture extra-alberghiere regolarmente registrate, saranno fornite apposite schede per l'eventuale utilizzo ai turisti stranieri non in possesso della tessera sanitaria.

La corretta gestione delle ecoisole, tutte dotate di sistema di videosorveglianza esterna, sarà garantita dal controllo in remoto, grazie ai sensori che segnalano la percentuale di riempimento dei singoli cassoni. Nei prossimi giorni si provvederà all'installazione di una terza oasi a servizio del centro storico e sarà allestito un mini-ecocentro in Viale Europa. Si tratta di servizi aggiuntivi al progressivo passaggio al sistema integrale porta a porta, già previsti in capitolato, che garantiscono la possibilità di conferimenti extra in giornate diverse dal regolare servizio domiciliare. «L'obiettivo è avere una città sempre più pulita - ripete l'assessore all'Ambiente Raniero Selva - ma perché questo sia possibile serve lo sforzo di tutti, ad iniziare dall'azienda fino ai cittadini».

Con l'avvio del rinnovato appalto d'igiene urbana ad opera della Ciclat, crescono sensibilmente le percentuali di raccolta differenziata rispetto al passato e migliora il decoro generale della città. Uniformato per tutte le utenze cittadine anche il calendario di ritiro delle differenti frazioni. Parallelamente s'intensificano i controlli sul territorio al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni su modalità e orari di deposito dei rifiuti, tenendo alta l'attenzione sull'azienda affinché perfezioni i servizi erogati. Impegnati nei controlli e monitoraggi gli agenti della Polizia Locale e la Compagnia dei Barracelli.
Commenti

© 2000-2018 Mediatica sas