Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoPoliticaAgricoltura › Agricoltura: Caria ad Arborea
Red 31 maggio 2018
«Il comparto ha bisogno di nuove generazioni istruite e pronte a utilizzare le nuove tecnologie», ha dichiarato l´assessore regionale alla rete degli Istituti agrari della Sardegna
Agricoltura: Caria ad Arborea


ARBOREA - «Il mondo delle campagne isolano, per stare al passo con i tempi e con i competitor nazionali ed esteri, ha bisogno di puntare su un ricambio generazionale che valorizzi l’istruzione, la formazione e l’utilizzo delle nuove tecnologie. Un’agricoltura istruita, che riduca i costi d’impresa e renda più dinamiche le nostre aziende sul piano produttivo e commerciale».

Lo ha dichiarato martedì, ad Arborea, l’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria, intervenendo alla due giorni di lavori organizzata dalla Rete degli Istituti agrari della Sardegna, dove si è discusso di riforma dell’istruzione professionale, di contabilità delle aziende agrarie. All’appuntamento, hanno partecipato tutti i dirigenti scolastici, i direttori delle aziende agrarie ed i direttori dei servizi Generali ed amministrativi delle scuole.

La Rete, costituita da ventidue Istituti agrari tecnici e professionali del territorio regionale, conta oltre 3600 studenti frequentanti. Il Duca degli Abruzzi di Elmas è stato individuato come Istituto capofila della Rete stessa, che ha l’obiettivo di condividere ed attuare unitariamente programmi ed azioni per il rilancio e la valorizzazione dell’istruzione agraria in Sardegna. All’iniziativa di Arborea è intervenuto anche il direttore generale dell’Agenzia Agris Sardegna Roberto Zurru.

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
10:21
Volano gli stracci tra il Movimento 5 Stelle e la Lega in Sardegna. Pino Cabras: Nel suo intervento alla ‘ghe pensi mi’ sulla crisi del settore ovino, Matteo Salvini non poteva che sbattere il muso su una realtà molto più complicata
13/2/2019 video
Migliaia di studenti nelle piazza di tutta l´Isola. Questa mattina, nell´Istituto Alberghiero di Alghero è stato raccolto il latte proveniente da Ittiri, Villanova Monteleone e dalla Nurra. Genitori degli studenti, parenti ed amici degli insegnanti, semplici conoscenti e pastori in lotta hanno deciso di offrire il latte ovino delle loro produzioni, perché sia valorizzato dall´Istituto. Durante la mattinata, i laboratori sono stati impegnati nella creazione di prodotti a base di latte ovino. Poi, in Piazza Sulis, è stata organizzata una degustazione aperta a tutti
13/2/2019 video
Questa mattina, nell´Istituto Alberghiero di Alghero è stato raccolto il latte proveniente da Ittiri, Villanova Monteleone e dalla Nurra. Genitori degli studenti, parenti ed amici degli insegnanti, semplici conoscenti e pastori in lotta hanno deciso di offrire il latte ovino delle loro produzioni, perché sia valorizzato dall´Istituto. Durante la mattinata, i laboratori sono stati impegnati nella creazione di prodotti a base di latte ovino. Poi, in Piazza Sulis, è stata organizzata una degustazione aperta a tutti
7:18
Dopo il Tavolo Latte convocato mercoledì dalla Regione autonoma della Sardegna, ieri pomeriggio il governatore dell´Isola e l´assessore regionale dell´Agricoltura si sono recati a Roma, all’incontro promosso dal ministro dell´Interno Matteo Salvini
13/2/2019
Un lenzuolo, simbolo di solidarietà, è stato esposto anche dal balcone al primo piano degli uffici comunali di Piazza Porta Terra, proprio sopra l´ingresso principale della sede del sindaco
© 2000-2019 Mediatica sas