Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaEnogastronomia › Ersu Sassari finalista a Nancy
Red 31 maggio 2018
La ricetta di un succo di frutta innovativo firmata dal cuoco Giovanni Mura tra le sei che oggi si disputeranno la finale in Francia, nella competizione europea del food per studenti universitari
Ersu Sassari finalista a Nancy


SASSARI - Un succo di frutta al profumo di Sardegna, con il finocchietto selvatico protagonista indiscusso tra gli ingredienti, ha convinto la giuria internazionale di Campus cook, la fiera europea della ristorazione dedicata agli studenti ed ai giovani in formazione: la ricetta di Giovanni Mura, cuoco dell’Ersu Sassari, è tra le sei selezionate tra centinaia per partecipare alla competizione finale “dal vivo”, in programma oggi (giovedì), a Nancy, in Francia. L’evento, il più grande in Europa con a tema il food nell’ambito dei servizi agli studenti universitari, è organizzato dal Crous Lorraine per conto della rete Crous.

Quest’ultima, con oltre 60milioni di pasti serviti ogni anno agli studenti delle università pubbliche francesi, si impegna a garantire un servizio sempre all’avanguardia, mirato alla ristorazione di alta qualità, per andare incontro (con prezzi competitivi) alle aspettative sia degli studenti, sia del personale della comunità universitaria. Nancy diventa anche per l’edizione 2018 il luogo ideale di incontro tra in professionisti del settore e più in generale i rappresentanti degli enti che si occupano di servizi agli studenti: l’occasione sarà preziosa per mettersi a confronto, scambiare i propri know-how e creare una rete tra enti ed aziende di settore.

Ad accompagnare al Campus cook di Nancy Mura, ci sarà il direttore generale di Ersu Sassari Antonello Arghittu: “qualificarsi in una finalissima internazionale, superando centinaia di altri enti illustri in ambito europeo è un motivo di grande soddisfazione ed una conferma che Ersu Sassari possiede professionalità di altissimo livello - ha dichiarato il dg - Tradizione, innovazione e qualità sono i tre principi che stanno alla base dei servizi di ristorazione di Ersu Sassari e professionisti come Giovanni Mura garantiscono quotidianamente standard elevati per soddisfare sempre al massimo le necessità, le abitudini e i gusti alimentari dei nostri studenti. Arrivare alla finale è già un ottimo risultato, ma - ha concluso Arghittu - gli aromi di Sardegna contenuti nella ricetta di Giovanni Mura meritano il podio”. La ricetta che si aggiudicherà la finale sarà premiata con un assegno di 1500euro ed il brevetto da parte di un’azienda specializzata; mille euro andranno alla seconda classificata e 500 alla terza.

Nella foto: Giovanni Mura
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas