Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaViabilitàWrc: rivoluzione viabilità ad Alghero
Red 4 giugno 2018
Il Comando di Polizia locale di Alghero ha reso noto che, in occasione del Rally Italia Sardegna 2018, verranno apportate alcune modifiche alla viabilità cittadina. Rivoluzione sul porto turistico. cambia il senso di marcia in via Catalogna. Numerose le strade chiuse al traffico
Wrc: rivoluzione viabilità ad Alghero


ALGHERO - Il Comando di Polizia locale di Alghero ha reso noto che, in occasione del Rally Italia Sardegna 2018, verranno apportate alcune modifiche alla viabilità cittadina Le modifiche alla circolazione riguarderanno la Banchina Mille Lire, il Piazzale della pace, le vie Garibaldi, La Marmora, Eleonora D’Arborea, Degli Orti, Spano, Asfodelo, XXIV Maggio, Catalogna, Vicolo Matarò, Via IV novembre, Via Costa Brava, Largo Santi Angeli, Via Cagliari, Bastioni Cristoforo Colombo, Via Carlo Alberto, Porta a mare, Piazza civica, Via Carlo Alberto e Piazza Sulis.

Nella Banchina Millelire, fino alle 24 di giovedì 14 giugno, istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su tutta l’area, fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara, dell’organizzazione e di quelli impegnati per il trasporto e l’installazione delle strutture del “Parco assistenza”. Stessi divieti, ma fino a mercoledì 13, nel Piazzale della pace. In Via XXIV maggio (tratto compreso tra Via Garibaldi e Via Asfodelo), in Via Asfodelo (tra Via Costa Brava e Via XXIV maggio) ed in Via Garibaldi (tra Via Degli Orti e Via Spano), fino alle 24 di lunedì 11 giugno, istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata, fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara, dell’organizzazione e di quelli impegnati per il trasporto e l’installazione delle strutture del “Parco assistenza”; i veicoli in servizio di Polizia, soccorso ed emergenza; taxi e Ncc; i veicoli dei residenti proprietari e/o titolati di autorimessa e/o posto auto esclusivamente per il raggiungimento della rimessa; altri veicoli autorizzati purché muniti di apposito pass rilasciato dal Comando di Polizia locale (trasporto merci, ecc.). La circolazione sarà comunque sospesa durante le fasi di partenza delle autovetture impegnate nella gara.

In Via La Marmora (tratto compreso tra il civico 6 e l’intersezione con Via Garibaldi), fino alle 24 di lunedì 11, istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata, fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara, dell’organizzazione e di quelli impegnati per il trasporto e l’installazione delle strutture del “Parco assistenza”. In Via Garibaldi, nella semicarreggiata interna (tratto compreso tra Via La Marmora e l’aiuola spartitraffico fronte Caserma Guardia di finanza e nella semicarreggiata interna lato mare, tratto compreso tra l’uscita dell’area portuale e Via La Marmora), fino a cessate esigenze: sospensione della circolazione per tutti i veicoli, fatta eccezione per gli autoveicoli utilizzati per il trasporto e l’allestimento delle strutture dell’area espositiva. Sempre in Via Garibaldi (tra Via La Marmora e Via Spano e tra Via Catalogna e Via Eleonora D'Arborea), fino alle 24, di lunedì 11, istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara e dell’organizzazione.

In Via Garibaldi (tra Via Catalogna e Via XXIV maggio) e semicarreggiata lato mare (tratto compreso tra l’ingresso all’area portuale-fronte Via Spano e Banchina Garibaldi/Dogana), fino alle 24 di lunedì 11, istituzione del divieto di transito per tutte le categorie di veicoli, fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara e dell’organizzazione. In Via Eleonora D'Arborea, fino alle 24 di lunedì 11, sospensione del senso unico di circolazione. Sarà consentito il “traffico locale” in ambedue i sensi di marcia per consentire ai residenti l’ingresso e l’uscita dei veicoli dagli accessi carrabili. Lungo la pista ciclabile di Via Garibaldi (tra l’ingresso all’area portuale-fronte Via Spano e Banchina Garibaldi/Dogana), fino alle 24 di lunedì 11, sospensione della circolazione veicolare sulla pista ciclabile, con l'obbligo dei ciclisti di condurre a mano il velocipede nel tratto interessato. Tutte le vie che intersecano con l’area costituente il “Parco assistenza” saranno chiuse con transenne per tutta la durata dell’occupazione. L’area così delimitata dovrà essere opportunamente ed adeguatamente segnalata a cura dell’organizzazione (anche con l’utilizzo di dispositivi rifrangenti) e resa ben visibile sia di notte, sia di giorno lungo tutto il suo perimetro.

In Via Degli Orti (tra Via Gallura e Via XXIV maggio/Garibaldi), fino alle 24 di lunedì 11 giugno, inversione del senso unico di marcia con direzione da Via Gallura a Via XXIV maggio/Garibaldi. La circolazione sarà consentita esclusivamente ai veicoli autorizzati (iscritti alla gara, appartenenti all’organizzazione, residenti proprietari e/o titolari di autorimessa e/o posto auto esclusivamente per il raggiungimento della rimessa, veicoli in servizio di polizia, soccorso ed emergenza, taxi e Ncc). La circolazione sarà comunque sospesa durante le fasi di partenza delle autovetture impegnate nella gara. In Via Spano (tra Via Garibaldi e Via Asfodelo), fino alle 24 di lunedì 11, istituzione del divieto di fermata sul lato destro della carreggiata. In Via Asfodelo (tra in civico 99 ed il civico 95), fino alle 24 di lunedì 11, istituzione del divieto di fermata. In Via XXIV maggio (tra Via Asfodelo e Via Catalogna), fino alle 24 di lunedì 11, sospensione del doppio senso di circolazione ed istituzione del senso unico di marcia con direzione da Via Asfodelo a Via Catalogna. In Via Catalogna (tra Via XXIV maggio e via La Marmora), fino alle 24 di lunedì 11, inversione del senso unico di marcia con direzione da Via XXIV maggio a Via La Marmora ed istituzione dell’obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con Via La Marmora.

Modifiche alle intersezioni con Via Catalogna, fino alle 24, di lunedì 11. In Vicolò Matarò, istituzione dell’obbligo di svolta a destra. In Via IV novembre, istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra. In Via Costa Brava, sospensione del senso unico di circolazione e contestuale istituzione del doppio senso di circolazione limitatamente al “traffico locale” al fine di consentire la circolazione ai veicoli autorizzati (iscritti alla gara, appartenenti all’organizzazione,residenti proprietari e/o titolati di autorimessa e/o posto auto esclusivamente per il raggiungimento della rimessa, veicoli adibiti al carico/scarico merci, veicoli in servizio di polizia, soccorso ed emergenza, taxi e Ncc). La circolazione sarà comunque sospesa durante le fasi di partenza delle autovetture impegnate nella gara. In Largo Santi Angeli, istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra. In Via La Marmora, istituzione dell’obbligo svolta a sinistra.

Sempre fino alle 24 di lunedì 11, in Via La Marmora, all'intersezione con Via Eleonora D'Arborea, istituzione dell’obbligo di svolta a destra o di proseguire dritto; In Via Catalogna, intersezione Via Cagliari, istituzione dell’obbligo di proseguire dritto fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara e dell’organizzazione; in Via Cagliari, con Via Catalogna, istituzione dell’obbligo di svolta a destra o a sinistra fatta eccezione per i veicoli iscritti alla gara e dell’organizzazione. In Via Cagliari (tra le vie Vittorio Emanuele e Catalogna), con un anticipo di almeno 30' rispetto all’orario di arrivo previsto per la prima vettura di ogni singola prova, giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10, istituzione del divieto di transito per tutte le categorie di veicoli, fatta eccezione per i veicoli dell’organizzazione; degli autobus adibiti al servizio di linea urbano ed extraurbano per il raggiungimento dei capolinea in Via Catalogna; degli autobus turistici per consentire la salita e la discesa dei passeggeri; in servizio di Polizia, soccorso ed emergenza, taxi e Ncc. In Via IV novembre (tra le vie Vittorio Emanuele e Catalogna), fino alle 24 di lunedì 11, istituzione del divieto di transito per gli autobus e per i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5tonnellate.

In Piazza Civica-Porta a mare, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10, dalle 6 alle 24, istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli con contestuale istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra in Via Maiorca all’intersezione con Piazza Civica. L’uscita dalla Ztl avverrà esclusivamente attraverso il varco di Piazza Sulis. (modifica alla viabilità ordinaria da attuare solo in presenza di particolari criticità al momento non rilevabili). Sui Bastioni Cristoforo Colombo (lato mare-tra la Torre di San Giovanni e Piazza Sulis, fino alle 24 di lunedì 11 giugno, sospensione del divieto di sosta integrato dalla zona rimozione con validità 0/24 ed istituzione di spazi di sosta longitudinali riservati ai veicoli dell’organizzazione e dei partecipanti al rally. In Via Carlo Alberto, (tra Via Minorca e Piazza Sulis), dalle 15 alle 19 di giovedì 7, istituzione del divieto di sosta integrato dalla zona rimozione per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli autorizzati alla circolazione e alla sosta nella Ztl. Porta a mare, Piazza Civica, Via Carlo Alberto e Piazza Sulis, dalle 15 e fino a cessate esigenze, giovedì 7, sospensione temporanea della circolazione a fasi progressive limitatamente al passaggio dei partecipanti alla manifestazione. Il transito dei veicoli partecipanti alla manifestazione avviene in deroga alle limitazioni previste. Durante la circolazione nell’itinerario, tutti i veicoli dovranno osservare obblighi, divieti, prescrizioni e norme di comportamento previste dal Codice della strada, limitando in modo particolare la velocità durante l’attraversamento dei tratti all’interno dell’Area pedonale.

Si procederà alla soppressione temporanea dello stallo di sosta riservato ai taxi, alla temporanea sospensione del senso unico di marcia ed alla istituzione del doppio senso di circolazione in Piazza Sulis (tra l’aiuola spartitraffico e l’intersezione con Via Carducci). Sarà consentito il traffico locale in ambedue i sensi di marcia per assicurare l’ingresso e l’uscita dalla Ztl e, in corrispondenza del varco di accesso alla Ztl (tra l’aiuola centrale e l’intersezione con Via Carlo Alberto), la circolazione avverrà a senso unico alternato a vista; all'istituzione del divieto di transito in Via Kennedy (tra Via Carducci e Piazza Sulis) ed in Via XX settembre (tra Via Sassari e Piazza Sulis); alla sospensione delle deroghe alla circolazione previste nell’ambito dell’area pedonale di Via Simon, Largo San Francesco e Via Kennedy, per i veicoli in servizio di emergenza, i velocipedi, i veicoli operativi per la raccolta dei rifiuti o lo spazzamento delle strade, i veicoli speciali adibiti al trasporto di valori, i veicoli diretti ad autorimessa nell’area pedonale, i veicoli autorizzati per eccezionali e temporanee necessità. Poiché l’evento comporterà l’istituzione di numerosi divieti di sosta in diverse vie cittadine, soprattutto nel centro città, e sarà richiamo di numerose persone, si invitano gli automobilisti ad utilizzare le seguenti aree di parcheggio: Via De Curtis (tra le vie Mazzini e Vittorio Emanuele), Via Barracu (parcheggio sterrato), sterrato tra le vie Aldo Moro, Amsicora, Diez ed Asfodelo, località Galboneddu (Via Dei Guardiani delle vigne). Fino alle 24 di lunedì 11, istituzione di spazi di sosta riservati agli autobus turistici.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas