Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaVandalismo › Atti di vandalismo negli alloggi popolari: è allarme
Mariangela Pala 4 giugno 2018
Atti di vandalismo a Porto Torres sui quali gli stessi affidatari chiedono di poter vigilare tramite assegnazione temporanea delle chiavi, «perché così possiamo verificare quello che sta succedendo all’interno - hanno denunciato – persone che indisturbate si intrufolano negli appartamenti e che potrebbero provocare danni alle case».
Atti di vandalismo negli alloggi popolari: è allarme


PORTO TORRES - Ancora due ricorsi da esaminare prima dell’assegnazione dei 49 alloggi di edilizia residenziale pubblica destinati alla locazione a canone sostenibile. Sarà il Tribunale amministrativo regionale a decidere se concedere la sospensiva o meno, in caso negativo la graduatoria rimarrebbe invariata, altrimenti il rischio che si allunghino i tempi di consegna.

Questa mattina un confronto aperto degli aventi diritto inseriti nella graduatoria definitiva con il sindaco Sean Wheeler, il vicesindaco Marcello Zirulia e l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Derudas. Il dirigente Marcello Garau ha spiegato che «la struttura sta predisponendo il capitolato d’appalto e fra due settimane sarà possibile pubblicare il bando per la scelta dei professionisti che procederanno negli accertamenti, nelle certificazioni energetiche e nell’agibilità dei locali». Nel frattempo però si è sollevata la polemica sulla custodia dei fabbricati e degli appartamenti all’interno dei quali si stanno verificando delle incursioni da parte di estranei che stanno danneggiando i locali.

Atti di vandalismo, scritte sui muri imbrattati da bombolette spray e furti di materiale edilizio, sui quali gli stessi affidatari chiedono di poter vigilare, in assenza di un custode, tramite assegnazione temporanea delle chiavi, «perché così possiamo verificare quello che sta succedendo all’interno - hanno denunciato – persone che indisturbate si intrufolano negli appartamenti e che potrebbero provocare danni alle case». Lo stesso sindaco Sean Wheeler ha chiesto ai cittadini assegnatari di denunciare eventuali atti vandalici alle autorità preposte. Una vicenda che si porta avanti da diversi anni e che ha visto la partecipazione di 196 famiglie che speravano di poter avere uno degli alloggi di via Falcone-Borsellino entro l’estate.

Ci sarà ancora da attendere per i diciannove cittadini che hanno ottenuto dai 7 ai 9 punti, con l’assegnazione degli appartamenti da due o tre stanze da letto. Altri sei appartamenti con due stanze da letto saranno assegnati agli utenti che hanno ottenuto 6 punti e i 24 alloggi composti da una stanza da letto sono per i nuclei familiari composti da una o due persone. «Uno spiraglio si è aperto anche per i nuclei familiari da tre componenti ai quali sarà possibile assegnare anche una casa con una sola camera da letto - ha spiegato il vicesindaco Marcello Zirulia – perché potrebbe essere considerata la possibilità di dormire nel soggiorno».
16:20
Svaligiato il bar del liceo Scientifico di Alghero. Vandali in azione durante la notte. Qualche settimana fa l´incursione aveva riguardato altre scuole e locali pubblici
© 2000-2018 Mediatica sas