Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › Rete ospedaliera: si attende il verdetto da Roma
Red 6 giugno 2018
«Troppe criticità. Si riporti in aula il disegno», chiede il consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco, che interviene sull´iter della riforma della sanità in Sardegna
Rete ospedaliera: si attende il verdetto da Roma


CAGLIARI - Forse, ci siamo. L’attesa logorante dovrebbe finire i prossimi giorni, ma il balletto di incertezze ed interrogativi si intreccia attorno alla riforma della rete ospedaliera. Il progetto, che ridisegna la geografia dei presidi sanitari isolani, è sotto la lente di ingrandimento del Ministero della Sanità. Il vicepresidente della Commissione Salute Edoardo Tocco è eloquente: «Per capire il quadro del riordino approvato occorre attendere la pronuncia dal Governo».

Un verdetto che potrebbe intaccare gli aspetti complessivi della riforma. «Perplessità che riguardano l’accesso ai pronto soccorso, suddiviso tra più ospedali – aggiunge il consigliere regionale di Forza Italia – ma anche il numero dei posti letto e il tipo di interventi previsti». Una sentenza è attesa dai palazzi della politica capitolina anche sui costi dell’operazione voluta dall’Assessorato regionale della Sanità.

«Se il Ministero dell’Economia e finanze dovesse impugnare solo una parte della riforma – conclude Tocco – sarebbe opportuno una revisione completa della rete ospedaliera. In questo scenario, non si comprende perché si proceda con atti aziendali, tagli e la previsione di strutture complesse. Un disegno che corre il rischio di naufragare in seguito al possibile responso negativo del Governo».

Nella foto: il consigliere regionale Edoardo Tocco
Commenti
20:06
Il Piano per l’abbattimento delle liste d’attesa, attuato nell´Unità operativa di Radiologia dell´ospedale Giovanni Paolo II, sta generando ottimi risultati. E´ stato possibile incrementare il numero delle prestazioni aggiuntive per gli esami radiodiagnostici ritenuti urgenti
17/9/2018
I Sindaci della Sardegna sono con la popolazione, con le fasce marginali, con i deboli e chiedono al governo che vengano rispettate le prerogative della Regione Sarda che ha poteri costituzionali in materia di sanità e per giunta ne sostiene i relativi costi
18/9/2018
Il divieto riguarda le vie Sieni, Vardabasso, Morandi, Siglienti, Ugo La Malfa, Melis, Demuro e Piazza Aldo Moro. Lo si legge nell´ordinanza firmata oggi (martedì) dal sindaco di Sassari Nicola Sanna, che rimarrà in vigore fino alla verifica di conformità per i nitriti
18/9/2018
Servizio trasporto in ambulanza: l´assessore regionale della Sanità ha incontrato i rappresentanti delle postazioni della centrale 118: «Pronti a dare risposte alle istanze degli operatori»
17/9/2018
Sclerosi laterale amiotrofica: lo studio “Disruption by SaCas9 endonuclease of Herv-Kenv, a retroviral gene with oncogenic and neuropathogenic potential, inhibits molecules involved in cancer and amyotrophic lateral sclerosis” dell´Università di Sassari contribuisce a far luce sull´origine della malattia
© 2000-2018 Mediatica sas