Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › «Porto Torres riconosca le famiglie Arcobaleno»
M.P. 8 giugno 2018
Lo chiede il consigliere del Movimento 5 Stelle e presidente del consiglio comunale Gavino Bigella. Una chiara contrapposizione al messaggio politico emerso dalle affermazioni del ministro della Famiglia Lorenzo Fontana sul tema dei diritti civili
«Porto Torres riconosca le famiglie Arcobaleno»


PORTO TORRES - Lo chiede il consigliere del Movimento 5 Stelle e presidente del consiglio comunale Gavino Bigella. «Come sta avvenendo in altre città d'Italia – dichiara Bigella – vorrei che anche alle coppie dello stesso sesso della nostra comunità venisse data la possibilità di riconoscere pienamente i loro diritti di genitori. In uno Stato libero, infatti, deve essere data la possibilità di iscrivere nei registri dell'Anagrafe entrambi i genitori». Una chiara contrapposizione al messaggio politico emerso dalle affermazioni del ministro della Famiglia Lorenzo Fontana sul tema dei diritti civili, che nega l'esistenza dei nuclei familiari costituiti da persone dello stesso sesso.

«So che si tratta di un argomento delicato e che a livello nazionale ci sono molte tensioni, in particolare in riferimento alle parole del ministero della Famiglia, ma penso che sia necessario andare al di là di queste prime interlocuzioni, garantendo i diritti fondamentali davvero a tutti i cittadini. Una coppia dello stesso sesso che decide di avere un figlio, attualmente, può iscrivere all'Anagrafe solo un genitore. Chiedo invece al sindaco Sean Wheeler di concedere l'iscrizione a entrambi i genitori».

Il presidente del consiglio Bigella, afferma così una posizione di favore alle famiglie riconosciute giuridicamente da sentenze e iscrizioni da parte dei sindaci e in contrasto con la posizione di un ministro espressione del governo Lega-M5s. «Ci sono già molte altre città – conclude Bigella – dove i sindaci hanno acconsentito a questa procedura, tra queste anche Torino, dove la sindaca Appendino che già ad aprile scorso aveva annunciato l'impegno a registrare i figli delle coppie omogenitoriali, auspicando anche l'apertura di un dibattito nel Paese».
18:25
Il consigliere comunale di Alghero, Mario Nonne, risponde pubblicamente a Pere Lluís Alvau, Giuseppe Tilocca, Giovanni Chessa, Irene Coghene e Salvatore Izza: non è la grandezza di un illustre architetto dall´ingegno poliedrico ad essere messa in discussione
15/10/2018
Pere Lluís Alvau, Giuseppe Tilocca, Giovanni Chessa, Irene Coghene e Salvatore Izza chiedono le scuse pubbliche per alcune frasi utilizzate dal consigliere comunale Mario Nonne durante l´ultima seduta di consiglio. «Rispetto per la figura di Antoni Simon Mossa»
16:45
Diritti civili, il sindaco di Porto Torres riconosce le famiglie arcobaleno
18:22
Il primo ottobre è scattato “Conoscere il presente per guardare al futuro”, il censimento della popolazione e delle abitazioni, che permette di misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia
15/10/2018
Il consigliere comunale del Partito democratico Massimo Cossu lamenta i ritardi e l’incapacità organizzativa dell’amministrazione che non ha ancora stabilito la destinazione dei proventi derivanti dalle indennità dei consiglieri Dem
© 2000-2018 Mediatica sas