Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportAutomobilismo › Ris 2018: Ogier mette tutti in riga | Immagini
Red 8 giugno 2018 video
Dopo una mattinata passa a regolare gli assetti, il campione del mondo in carica vince la speciale di Tula 2 e poi controlla gli avversari. Suninen vince Castelsardo 2, Neuville Tergu-Osilo 2, mentre Monte Baranta 2 va a Latvala
Ris 2018: Ogier mette tutti in riga | Immagini


ALGHERO – Dopo la mattinata con quattro prove speciali [LEGGI], il pomeriggio ne ripropone altrettante, sugli stessi tracciati. Un pomeriggio che si è aperto con il campione del mondo Sebastien Ogier che ha messo tutti in fila, vincendo la speciale di Tula e volando in vetta alla classifica generale.

A Castelsardo, il francese controlla gli avversari e si piazza alle spalle del finlandese Suninen, al primo hurra nella competizione. Sulla Tergu-Osilo, in, èvece Thierry Neuville a lasciarsi tutti alle spalle, ma rosicchia solo 4decimi al primo della classe.

Sul Monte Baranta scollina per primo il finlandese Latvala (a cui fa evidentemente bene l'aria di Olmedo), che lascia tre avversari a 1”1: il connazionale Lappi, il campione del mondo Ogier ed il norvegese Ostberg. Le auto tornano ad Alghero con Ogier in vetta alla classifica.

SS6 Tula 2: 1) S.Ogier in 19'24”; 2) E.Lappi a 12”2; 3) O.Tanak a 15”2; 4) T.Neuville a 17”5; 5) H.Paddon a 22”6; 6) A.Mikkelsen a 26”5; 7) J.Latvala a 26”8; 8) M.Ostberg a 31”6; 9) T.Suninen a 31”6; 10) E.Evans a 35”6. 19) G.Dettori a 2'06”3.

SS7 Castelsardo 2: 1) T.Suninen in 10'34”8; 2) S.Ogier a 1”9; 3) T.Neuville a 4”3; 4) J.Latvala a 8”; 5) O.Tanak a 8”3; 6) E.Lappi a 8”9; 7) M.Ostberg a 11”2; 8) E.Evans a 12”4; 9) C.Breen a 14”9; 10) H.Paddon a 15”6. 13) F.Andolfi a 34”1.

SS8 Tergu-Osilo 2: 1) T.Neuvlle in 8'53”5; 2) S.Ogier a 0”4; 3) O.Tanak a 1”6; 4) J.Latvala a 2”8; 5) T.Suninen a 3”; 6) E.Lappi a 4”5; 7) E.Evans a 5”6; 8) H.Paddon a 9”3; 9) C.Breen a 10”7; 10) M.Ostberg a 12”. 16) F.Andolfi a 35”4.

SS9 Monte Baranta 2: 1) J.Latvala in 8'07”2; 2) E.Lappi a 1”1; 2) S.Ogier a 1”1; 2) M.Ostberg a 1”1; 5) E.Evans a 3”8; 6) H.Paddon a 4”; 7) C.Breen a 4”1; 8) T.Neuville a 9”5; 9) S.Lefebvre a 17”8; 10) J.Kopecky a 18”1. 12) F.Andolfi a 25”.

Classifica generale dopo 9 prove speciali: 1) S.Ogier in 1h35'56”9; 2) T.Neuville a 18”9; 3) J.Latvala a 37”2; 4) E.Lappi a 41”6. 5) M.Ostberg a 58”3. 6) H.Paddon a 1'01”5; 7) C.Breen a 1'26”; 8) S.Lefebvre a 4'02”9; 9) J.Kopecky a 4'16”9; 10) N.Ciamin a 5'20”7; 12) F.Andolfi a 6'20”9.

Nella foto (del Rally Italia Sardegna): Sebastien Ogier in azione
Commenti

10/12/2018
A trionfare sul circuito del Piazzale della pace di Alghero è stato Fabio Angioj. Sul podio anche il sassarese Enea Carta e l´algherese Luca Tilloca, rispettivamente secondo e terzo in classifica
10/12/2018
Si piazza al secondo posto nella classe N2000 il pilota turritano Maurizio Mocci del Turris Competition Team di Porto Torres. Un ottimo risultato ottenuto al 1° Challenge svoltosi ad Alghero il 9 dicembre
© 2000-2018 Mediatica sas