Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaScienze › Blockchain: scuola nel Parco di Pula
Red 11 giugno 2018
Da domani a venerdì, nel Parco Tecnologico di Pula, il Crs4, con l’Università degli studi di Cagliari e con l’Associazione Bitcoin Sardegna, grazie al contributo finanziario di Sardegna ricerche, darà avvio alla “Blockchain and distributed ledger scientific school”, la prima scuola di alta specializzazione tecnico-scientifica sul tema della cripto economia e della tecnologia blockchain
Blockchain: scuola nel Parco di Pula


PULA – Da domani, martedì 12, a venerdì 15 giugno, dalle 9 alle 17, nell'edificio 2 del Parco tecnologico di Pula, il Crs4, con l’Università degli studi di Cagliari e con l’Associazione Bitcoin Sardegna, grazie al contributo finanziario di Sardegna ricerche, darà avvio alla “Blockchain and distributed ledger scientific school”, la prima scuola di alta specializzazione tecnico-scientifica sul tema della cripto economia e della tecnologia blockchain. «La cripto economia è una nuova disciplina che nasce all’indomani dell’invenzione delle monete virtuali Bitcoin ed Ethereum e in generale, dei sistemi di transazioni decentralizzati», sostiene Davide Carboni, ricercatore del Crs4 e referente della scuola.

«Molteplici sono i campi di applicazione, si passa dalla finanza, alla sicurezza informatica, dall’energia alla trasparenza amministrativa. Questa scuola - prosegue Carboni - vuole essere lo spunto per formare chi vuole acquisire le capacità tecniche necessarie a sviluppare nuove idee imprenditoriali in ambito blockchain».

La scuola, che si terrà in lingua inglese, è rivolta a ricercatori attivi in centri di ricerca o aziende hi-tech o con ambizione di lanciare prodotti ad alta tecnologia nel prossimo futuro, e studenti laureati e con dottorato di ricerca. Venerdì, dalle 9 alle 15, relatori di rilievo internazionale illustreranno alcune tra le migliori soluzioni attualmente in fase di studio e sviluppo nel mondo blockchain. Tra questi anche Silvio Micali, premiato nel 2012 con il Turing award per le sue ricerche nel campo della crittografia.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas