Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanità › San Giovanni: valori dell´acqua a norma
Red 12 giugno 2018
Le analisi dei laboratori aziendali confermano il rientro dei parametri nella località sassarese. Le verifiche del Sian consentiranno al Comune di revocare le limitazioni d’uso
San Giovanni: valori dell´acqua a norma


SASSARI - I risultati dei campionamenti effettuati nella rete idrica della zona di San Giovanni [LEGGI], a Sassari, confermano il rientro a norma di tutti i parametri. L’hanno certificato le analisi effettuate dai laboratori Abbanoa sui campioni d’acqua prelevati in Via Baldinca, punto rappresentativo di tutta la rete della zona.

Controllando l'intera filiera del processo con il proprio laboratorio analisi, l’azienda verifica la qualità della materia prima, dello stato della potabilizzazione e delle proprietà chimiche e batteriologiche del prodotto in distribuzione per garantire la massima sicurezza. Infatti, con circa 12mila prelievi di campioni annui (per determinare 315mila parametri chimici e batteriologici), Abbanoa garantisce la qualità dell’acqua erogata.

Abbanoa ha trasmesso i risultati delle analisi effettuate sull’acqua distribuita a San Giovanni al Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione “Sian” di Sassari che, tramite le proprie verifiche, potrà consentire al Comune di procedere alla revoca dell’ordinanza di non potabilità. Ora, quindi, la parola passa all'Amministrazione comunale.
Commenti
16:52
L’intervento dell’elisoccorso di stanza ad Alghero - il primo dall’avvio del servizio - è stato richiesto questa mattina, poco prima delle 11.30 a Perfugas per un incidente stradale che ha visto coinvolte due persone in sella ad una moto
14/8/2018
Prosegue il confronto tra i vertici dell’Areus e la Direzione regionale dei Vigili del fuoco. Via al primo di una serie di incontri sulle modalità di coordinamento negli interventi di soccorso, tra personale e mezzi Areus e quelli dei Vvff
14/8/2018
La conferma arriva dall´esito delle visite sul posto dei veterinari della Assl di Lanusei e dell´Istituto zooprofilattico di Tortolì e, soprattutto, dalle successive analisi di laboratorio condotte sui campioni prelevati nelle aziende interessate
© 2000-2018 Mediatica sas