Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSolidarietà › Giornata mondiale del rifugiato: festa alla Pietraia
Red 14 giugno 2018
Domenica, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato, i cittadini del quartiere algherese de La Pietraia accoglieranno tutta la città per una festa popolare
Giornata mondiale del rifugiato: festa alla Pietraia


ALGHERO - Domenica 17 giugno, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato, i cittadini del quartiere algherese de La Pietraia accoglieranno tutta la città per una festa popolare. «Il 17 giugno, oggi più che mai, è una data particolarmente significativa per veicolare i principi di uguaglianza, inclusione e accoglienza, contro la prepotenza di chi vuole respingere, innalzare muri, soffiare sul fuoco del malessere popolare, attraverso il pregiudizio e la mistificazione della realtà. E’ stata scelta questa data, nella consapevolezza che il modo migliore di diffondere i valori dell’inclusione, del coinvolgimento e della partecipazione sia proprio quello di aprirsi alla città, riconoscendosi nei temi della condivisione, della solidarietà e della partecipazione, per la riappropriazione degli spazi pubblici come luoghi di socialità. Le uniche piazze sicure sono quelle che vivono e sono piene di gente. La Pietraia è un quartiere dall'anima forte, con un’apertura particolare agli altri ai diversi agli emarginati. Un quartiere accogliente, che vuole condividere i propri spazi», dichiarano gli organizzatori della festa.

Dalle 15 in poi, la piazza del mercato, in Via Pisa, sarà animata da giochi per bambini, svuota cantine, assalti floreali, musica e dalle associazioni che condivideranno il loro materiale informativo. Dalle 17 alle 21, ci sarà un momento dedicato ai giochi, con il gruppo degli scout Alghero 4, ed una partita di calcio antirazzista. Dopo la partita, in piazza, si susseguiranno momenti di socialità, musica e condivisione. Questo evento non si sarebbe potuto organizzare senza la concreta e fattiva collaborazione del Comitato di quartiere e del Centro commerciale naturale, della Cooperativa sociale La Luna e dell'associazione Jaama Dambé (quotidianamente impegnati nel rafforzamento del dialogo tra culture e nella valorizzazione della dignità e delle competenze dei migranti nella comunità), il “Gus-Gruppo umana solidarietà” di Alghero (sempre presente a supporto di ogni necessità).

Ed ancora, la sezione di Alghero dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia ed Alghero antifascista (impegnati nella diffusione della cultura democratica, antirazzista ed antisessista), il Gruppo Scout Alghero 4 che, con Anemone e l'associazione Tricirco, animerà la piazza del mercato con laboratori e giochi per i bambini e no. Senza dimentica Emergency, Ponti non muri, AfrikAsiAlghero, Asce Sardegna, Associazione Niokondeme mali italia, Rete Kurdistan Sardegna, «che ogni giorno, in silenzio, lavorano e lottano per un mondo più libero e giusto»; Alive Sardegna, Jah"L"Sas sound system e Malerbe-Casa di autoproduzione, «che continua ad esistere, nonostante tutto».
Commenti
17/8/2018
Martedì, nella sede della Caritas diocesana di Alghero, incontro tra il direttore della Caritas della Diocesi Alghero-Bosa Franco Deiana ed il presidente dell´Asd Valverde Costantino Marcias per la consegna, da parte di quest´ultimo, della beneficenza raccolta durante le manifestazioni del Grand prix Corallo e di Spinning
© 2000-2018 Mediatica sas