Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSpettacoloDanza › Ad Arzachena, Una musica da favola
Red 16 giugno 2018
Lo spettacolo sarà di scena domani sera, sul palco dell´Auditorium comunale, tra affascinanti coreografie interpretate dalle danzatrici di Aristeia danza, con la direzione artistica di Nathalie Chiodino ed i classici e moderni accenti del Sestetto Grimm
Ad Arzachena, Una musica da favola


ARZACHENA – S'intitola “Una musica da favola” l'incantevole spettacolo che domani, domenica 17 giugno, alle 21, all'Auditorium comunale di Arzachena, vedrà protagoniste le giovani danzatrici di Aristeia, sulle note del Sestetto Grimm. Uno speciale evento di fine anno fortemente voluto dall'insegnante della Scuola di danza Aristeia Nathalie Chiodino, che ha curato le coreografie, e realizzato grazie alla sinergia con l'Accademia musicale Bernardo De Muro, in collaborazione con l'Accademia Arte Arzachena e con il patrocinio e sostegno del Comune di Arzachena. Una musica da favola inaugurerà tra suoni e poetiche visioni il ricco cartellone dell'Arzachena Summer festival 2018, promosso e curato dalla delegata comunale alla Cultura Valentina Geromino.

Un'antologia di celeberrimi capolavori della storia della danza, nell'interpretazione dei giovani talenti dell'arte di Tersicore, per un ideale viaggio tra atmosfere fiabesche e storie intriganti ed emblematiche, che appartengono all'immaginario contemporaneo. Tra il fascino di un'ouverture e l'indimenticabile Danza della Fata Confetto, tratta dalla Suite del balletto “Lo Schiaccianoci”, op.71a. di Piotr Ilych Tchaikovsky, e le note evocative di “Pierino e il Lupo”, deliziosa favola in musica di Sergej Prokofiev, risuoneranno gli epici accenti dell'“Entrance of the Gladiators”, op.68 for wind quintet and percussion di Julius Fučik ed il tema travolgente de “Les Toreadors”, dalla Carmen Suite no.1 di Georges Bizet.

Sotto i riflettori, un cast di giovani interpreti e promesse della danza che, sotto la guida di Chiodino, daranno vita ad un racconto per quadri, in cui i più famosi balletti si alternano ad inedite coreografie e tutta la grazia e l'eleganza della danza classica si fondono ad una sensibilità contemporanea per regalare la magia di Una musica da favola. A disegnare la suggestiva colonna sonora, il Sestetto Grimm, formato da solisti e musicisti dell'Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, uniti da un particolare interesse ed una passione per le musiche ispirate al mondo delle fiabe ed all'età dei giochi: un raffinato e poliedrico ensemble, che schiera Stefania Bandino al flauto, Viviana Marongiu all'oboe, Ivana Mauri al clarinetto, Francesco Orrù al fagotto, Luca Maria Leone al corno e Francesca Ravazzolo alle percussioni.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas