Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Con Idda Alghero torna nel calcio che conta
A.B. 29 giugno 2018 video
Il difensore centrale del Cosenza è il nono calciatore algherese a scavalcare la frontiera della serie C, dopo Vanni Sanna, Antonello Cuccureddu, Bruno Caneo, Gianfranco Urgias, Massimo Demartis, Andrea Peana, Dario Del Fabro e Daniele Giorico
Con Idda Alghero torna nel calcio che conta


ALGHERO – Il Cosenza batte il Siena nella finale play-off di Lega Pro e torna in serie B. Cosa c'entra con Alghero? C'entra c'entra, perchè nel cuore della difesa calabrese c'è un algherese doc: Riccardo Idda. Con il 30enne (li compirà il 26 dicembre) centrale difensivo, Alghero ritrova un suo rappresentante nel calcio che conta.

Infatti, Idda è il nono calciatore algherese che supera la frontiera della serie C. Prima di lui, ci sono stati Vanni Sanna (in B con Cagliari e Novara), Antonello Cuccureddu (in B con il Brescia ed in A ancora con i lombardi, con la Juventus - con cui vinse sei scudetti, una Coppa Italia ed una Coppa Uefa – e con la Fiorentina, oltre che 13 presenze in Nazionale, compresi i Mondiali'78), Bruno Caneo (in serie A con la Roma, il Genoa ed il Pisa, vincendo una Mitropa Cup, in B con Parma, Genoa, Palermo, Perugia, Pisa e Cosenza), Gianfranco Urgias (in B con il Cagliari), Massimo Demartis (con il Perugia disputa anche l'Intertoto, in B gioca con Catania, Ascoli e Pescara), Andrea Peana (in B con la Triestina), Dario Del Fabro (in serie A con il Cagliari, in B con Cagliari, Pescara, Ascoli, Pisa e Novara ed in First Division con il Leeds United) e Daniele Giorico (in A con il Cagliari ed in B con Modena e Carpi).

Per Idda, la prossima sarà la stagione dell'esordio in serie B, visto che ha ancora un anno del biennale firmato la scorsa stagione con il sodalizio cosentino. Riccardo si è avvicinato al calcio nel Fertilia, per poi fare tutta la trafila nelle giovanili della Mercede. Esordisce in serie D con la maglia del Tempio nel 2006/07, l'anno dopo va a Como, per poi trasferirsi a Brindisi nel 2008/09. L'anno dopo, sale in C2 con i pugliesi. Torna in Sardegna, per disputare la C2 con la Villacidrese nel 2010/11 e ci resta anche nelle due stagioni successive, quando indossa la maglia della Torres, prima in Eccellenza regionale e poi in D. Nel 2013/14 va alla Casertana, dove disputa un campionato di serie C2 e due di Lega Pro unica. Nel 2016/17 sbarca alla Virtus Francavilla, sempre nella stessa categoria, per poi andare al Cosenza.

Nella foto: Riccardo Idda
Commenti

18:24
L’ex presidente della Polisportiva Alghero ha ricevuto dal Panathlon club Alghero il riconoscimento per una carriera dedicata allo sport. I protagonisti del calcio algherese insieme ieri nella serata organizzata nelle Tenute Delogu
© 2000-2018 Mediatica sas