Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Con Idda Alghero torna nel calcio che conta
A.B. 29 giugno 2018 video
Il difensore centrale del Cosenza è il nono calciatore algherese a scavalcare la frontiera della serie C, dopo Vanni Sanna, Antonello Cuccureddu, Bruno Caneo, Gianfranco Urgias, Massimo Demartis, Andrea Peana, Dario Del Fabro e Daniele Giorico
Con Idda Alghero torna nel calcio che conta


ALGHERO – Il Cosenza batte il Siena nella finale play-off di Lega Pro e torna in serie B. Cosa c'entra con Alghero? C'entra c'entra, perchè nel cuore della difesa calabrese c'è un algherese doc: Riccardo Idda. Con il 30enne (li compirà il 26 dicembre) centrale difensivo, Alghero ritrova un suo rappresentante nel calcio che conta.

Infatti, Idda è il nono calciatore algherese che supera la frontiera della serie C. Prima di lui, ci sono stati Vanni Sanna (in B con Cagliari e Novara), Antonello Cuccureddu (in B con il Brescia ed in A ancora con i lombardi, con la Juventus - con cui vinse sei scudetti, una Coppa Italia ed una Coppa Uefa – e con la Fiorentina, oltre che 13 presenze in Nazionale, compresi i Mondiali'78), Bruno Caneo (in serie A con la Roma, il Genoa ed il Pisa, vincendo una Mitropa Cup, in B con Parma, Genoa, Palermo, Perugia, Pisa e Cosenza), Gianfranco Urgias (in B con il Cagliari), Massimo Demartis (con il Perugia disputa anche l'Intertoto, in B gioca con Catania, Ascoli e Pescara), Andrea Peana (in B con la Triestina), Dario Del Fabro (in serie A con il Cagliari, in B con Cagliari, Pescara, Ascoli, Pisa e Novara ed in First Division con il Leeds United) e Daniele Giorico (in A con il Cagliari ed in B con Modena e Carpi).

Per Idda, la prossima sarà la stagione dell'esordio in serie B, visto che ha ancora un anno del biennale firmato la scorsa stagione con il sodalizio cosentino. Riccardo si è avvicinato al calcio nel Fertilia, per poi fare tutta la trafila nelle giovanili della Mercede. Esordisce in serie D con la maglia del Tempio nel 2006/07, l'anno dopo va a Como, per poi trasferirsi a Brindisi nel 2008/09. L'anno dopo, sale in C2 con i pugliesi. Torna in Sardegna, per disputare la C2 con la Villacidrese nel 2010/11 e ci resta anche nelle due stagioni successive, quando indossa la maglia della Torres, prima in Eccellenza regionale e poi in D. Nel 2013/14 va alla Casertana, dove disputa un campionato di serie C2 e due di Lega Pro unica. Nel 2016/17 sbarca alla Virtus Francavilla, sempre nella stessa categoria, per poi andare al Cosenza.

Nella foto: Riccardo Idda
Commenti

22:09
Il talentuoso terzino sassarese, in forza al Frosinone, era richiestissimo e torna nella sua Sassari per vestire la maglia rossoblu. «Qui l’ambiente giusto», le sue prime parole da torresino
18/7/2018
Arriva a Sassari l´estremo difensore della serie A greca e nazionale Vassilis Kinalis. Fisico imponente ed esperienza per il classe 1999, che difenderà la porta rossoblu
29/6/2018
La prima edizione del Trofeo Città di Alghero ha preso il via ieri, con il torneo amatoriale. Questa sera, apertura ufficiale. Domani mattina, spazio alla danza sportiva, mentre nel pomeriggio si sfidano le quattro rappresentative nazionali
© 2000-2018 Mediatica sas