Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaSocietà › Sardegna Pride, il video contro il Ministro
S.O. 2 luglio 2018
Il Sardegna Pride del 7 luglio è l´evento conclusivo della Queeresima, 40 giorni di incontri, dibattiti, proiezioni sui temi dei diritti civili. Nei prossimi giorni Cagliari ospiterà gli ultimi appuntamenti
Sardegna Pride, il video contro il Ministro


CAGLIARI - Tutto pronto per il Sardegna Pride del 7 luglio. L'evento conclusivo della Queeresima, 40 giorni di incontri, dibattiti, proiezioni sui temi dei diritti civili. Nei prossimi giorni Cagliari ospiterà gli ultimi appuntamenti in cartellone con la grande parata per le vie della città.

Gli omosessuali che all'improvviso scompaiono: mentre fanno ginnastica a casa, durante un matrimonio. Cancellate anche le date degli artisti gay, persino le fabbriche di bandiere arcobaleno sono costrette a chiudere i battenti per mancanza di clienti. È il surreale e provocatorio video ufficiale per il Sardegna Pride 2018.

È in qualche modo una risposta alle ultime dichiarazioni del ministro della Famiglia Lorenzo Fontana sulla esistenza dei gay con le loro famiglie arcobaleno. Una storia con il lieto fine: in realtà gli omosessuali, si viene a scoprire in una intervista all'ultimo dei "presunti gay", sono andati tutti a Cagliari per il Sardegna Pride.

Lo spot, on line su Facebook, è firmato da Naked Panda e vede la partecipazione di diversi artisti locali. Tra questi la cantante Rossella Faa e il comico Massimiliano Medda. Per la prima volta sullo schermo anche il cane Fiona. Alla camera c'è Michela Cauterucci assistita da Carlo Licheri, la fotografia è di Antono Cauterucci, i costumi di Franco Pintus, la scenografia di Francesca Ragazzo, il fotografo di scena è Fabio Marras.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas