Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoSocietà › Clerici ad Alghero, cena al Refettorio
S.O. 5 luglio 2018
Vacanze algheresi per la regina della televisione dei cooking show con "La Prova del Cuoco". Quest´anno l´addio alla trasmissione dopo 18 anni di conduzione. Mercoledì sera cena in centro storico alla trattoria "Refettorio"
Clerici ad Alghero, cena al Refettorio


ALGHERO - Vacanze nella Riviera del corallo per Antonella Clerici. La regina della televisione con "La Prova del Cuoco" si è distratta nelle più belle spiagge di Alghero ed ha scelto una delle trattorie più rinomate per gustare le specialità di mare.

Mercoledì sera cena in centro storico alla trattoria "Al Refettorio", che tra qualche settimana inaugurerà anche la pizza "gourmet". Intanto per Antonella Clerici è arrivato anche l'addio, dopo 18 anni, alla Prova del Cuoco: A sostituirla sarà Elisa Isoardi, che già la sostituì qualche anno fa per la maternità.

Quasi 20 anni di attività non si scordano di certo facilmente, tanto che Antonella Clerici dopo la sofferta decisione ha deciso di passare ancora del tempo con la grande famiglia televisiva. Sul suo profilo ha pubblicato alcune foto da Alghero in compagnia di alcuni volti noti del programma, tra cui Anna Moroni e l’autore storico “Zac”.
19/7/2018 video
A distanza di un anno dal terribile incendio che ha devastato il palazzo di via Vittorio Emanuele, alle porte di Alghero, decine di famiglie si sono date appuntamento tra le macerie per una simbolica fiaccolata organizzata dalla Parrocchia del Rosario. Nelle loro facce ancora scolpiti quei ricordi indelebili. Con loro anche il Vescovo della Diocesi Mons. Mauro Maria Morfino. Su Alguer.it le commoventi immagini
18/7/2018
A distanza di un anno dal terribile incendio del palazzo all´ingresso di Alghero, il sindaco Mario Bruno chiede un orizzonte certo al quale le persone possano aggrapparsi per superare le fatiche di un evento devastante. Oggi una fiaccolata intorno alle macerie di via Vittorio Emanuele
© 2000-2018 Mediatica sas