Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Rete metropolitana, presentati 86 progetti
Red 6 luglio 2018
«Il processo di negoziazione è in una fase matura», ha sottolineato Nicola Sanna al termine dell´assemblea dei sindaci dei Comuni di Sassari, Alghero, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Corsi, Stintino e Valledoria, che hanno incontrato l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
Rete metropolitana, presentati 86 progetti


SASSARI - «Si rivela sempre più strategico il nuovo approccio messo in campo dalla Rete metropolitana del Nord Sardegna, perché consente ai principali attori dello sviluppo locale un’effettiva partecipazione alle scelte strategiche regionali. La programmazione unitaria delle risorse regionali, nazionali ed europee si pone l’obiettivo di valorizzare le aree interne e mirare al rilancio di tutte le aree della Sardegna, puntando sulle vocazioni e potenzialità proprie di ciascun territorio». Questo il commento del sindaco di Sassari Nicola Sanna, alla fine dell'ultimo incontro della Rete metropolitana del nord Sardegna, che si è svolto ieri (giovedì), a Palazzo Ducale, nella Sala del Consiglio comunale. L'assemblea dei sindaci dei comuni di Sassari, Alghero, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Corsi, Stintino e Valledoria, ha incontrato l'assessore regionale della Programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio Raffaele Paci.

«L'attenzione mostrata dalla Regione alla Rete e il dialogo costante avuto con l'assessore Paci – continua Sanna - non fa che confermare che il processo di negoziazione è in una fase matura». Durante l'incontro, sono state presentate ottantasei schede progettuali che attengono a cinque ambiti di intervento differenti, quello ambientale, quello culturale, quello della mobilità sostenibile e accessoria, quello inerente alla qualità della vita e quello che si rivolge alla competitività del sistema delle imprese. «Il finanziamento di 70milioni di euro reso disponibile dalla Regione – spiega il primo cittadino di Sassari – andrà a coprire gli ottantasei progetti e servirà anche alla gestione delle procedure di rete. Le schede presentate ieri saranno oggetto di confronto con il partenariato economico/sociale del territorio».

Particolare attenzione è stata data all'ambito degli attrattori culturali, e dunque alla gestione unitaria della rete turistico culturale, agli allestimenti museali ed alla valorizzazione dei musei esistenti. «La Rete del nord Sardegna – conclude Nicola Sanna - porta avanti due importanti progetti in ambito culturale, sulla rifunzionalizzazione e utilizzo degli spazi del Carmelo e del Padiglione Tavolara in una chiave di valorizzazione della cultura contemporanea, del design e dell'artigianato».

Nella foto: un momento dell'assemblea
Commenti
17:25 video
I Servizi sociali aprono a Lo Quarter dopo il provvisorio alloggio in Via Columbano conseguente all'emergenza ed alla chiusura del vecchio Cra di Viale della Resistenza. I consiglieri di minoranza Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris, Nunzio Camerada e Monica Pulina si scagliano pesantemente contro la decisione dell’Amministrazione comunale di Alghero di destinare gli atelier agli uffici ricevimento al pubblico. «È una scelta scellerata», urlano al microfono del Quotidiano di Alghero sottolineando, a loro dire, l’assenza di privacy. Le immagini
18:16
Parte domani, l´iniziativa rivolta ai giovani tra i sedici ed i ventotto anni. Nicola Sanna accoglierà a Palazzo Ducale il primo giovane che trascorrerà un´intera giornata con il primo cittadino ed avrà così la possibilità di osservare da vicino il funzionamento della macchina amministrativa
© 2000-2018 Mediatica sas