Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › «Il Partito è ostaggio di Soru»
A.B. 10 luglio 2018
Durissime accuse firmate Silvio Lai all´indirizzo dell´eurodeputato ed ex Governatore. Ieri, nel corso dell´assemblea di Abbasanta, si era sfiorata addirittura la rissa tra i due
«Il Partito è ostaggio di Soru»


SASSARI - «Soru dopo aver tenuto in ostaggio l’ennesima assemblea del Pd sardo, e dopo una sceneggiata vergognosa, fa il pianto del coccodrillo dicendo che pensa di lasciare la politica, come al solito pensando di fare esattamente il contrario. Se il Pd in Sardegna è così disastrato, come afferma Soru lui, è parte importante di questo disastro, dalla sconfitta del 2008 alla paralisi della Giunta Pigliaru su molte tematiche».

Così Silvio Lai in una dichiarazione al termine dell’assemblea del PD. «Se oggi il Pd in Sardegna non ha potuto eleggere un segretario dopo 4 mesi dalla sconfitta alle politiche la responsabilità è solo di Renato Soru. Soru ha tenuto un atteggiamento intimidatorio, nei confronti dei componenti l’assemblea, anche con telefonate personali, per impedire la partecipazione, con in serie di atti provocatori e violenti. Con lui è responsabile la presidente dell’assemblea che ha disatteso le regole ed è fuggita come una ladra imponendo la verifica del numero legale che non era necessario, come dimostra l’assemblea nazionale e il precedente della Barracciu».

«Oggi almeno 90 componenti l’assemblea avrebbero votato un segretario se si fosse regolarmente aperto un seggio, mentre con forzature burocratiche Soru e la sua presidente lo hanno impedito. Perché non accettare il confronto democratico e consentire il voto? Perché non lasciare che ci fosse la possibilità di presentare la propria candidatura? Soru pensa che il Pd sardo sia il suo giocattolo come prima Tiscali e poi la Regione, e si comporta come quei bambini che se non lo possono avere preferiscono romperlo. Purtroppo il Pd e una comunità di persone a cui lui con altri sta rubando il futuro, ma in molti siamo disposti a difenderlo, anche cambiandolo perché non sia disperso da lui» conclude Silvio Lai.
Commenti
22:08
A ridare nuova linfa al nostro partito contribuisce anche il neo-segretario Emanuele Cani che l’altro giorno è giunto ad Alghero. Nella sede di Via Mazzini, insieme al segretario provinciale Cordedda e quello cittadino Salis, ha relazionato sul suo operato, ma soprattutto ha ascoltato le varie problematiche che sono state sottoposte da iscritti e sostenitori
18/9/2018
Manifestando la più totale contrarietà all´ipotesi di cambio di destinazione d´uso per qualsiasi altra soluzione del complesso di Viale della Resistenza, ricordiamo che si tratta di un edificio pubblico di oltre sessant´anni ed è opera dell´ingegno di uno dei tecnici sardi più illustri del Novecento la cui notorietà è andata oltre l’ambito regionale
19/9/2018
Sindaci a confronto: incontro ad Alghero. Si terrà lunedì 1 ottobre, al Teatro Civico, l´incontro pubblico tra i primi cittadini di Alghero, Cagliari, Nuoro e Pesaro moderato dal direttore de La Nuova Sardegna
© 2000-2018 Mediatica sas